Incidente a Treia, due denunciati:
erano in giro senza valido motivo
Conducente positivo a esame tossicologico

I RILIEVI dei carabinieri. I due uomini erano a bordo di una Fiat 16 che si è ribaltata a Camporota. Patente ritirata a un 40enne di San Severino. Entrambi non hanno rispettato le norme del decreto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

foto20000-650x488

L’auto ribaltata ieri a Camporota

 

Positivo agli oppiacei il conducente della Fiat 16 che si è ribaltata ieri pomeriggio in località Camporota di Treia, patente ritirata e auto sequestrata per la successiva confisca.

carabinieri_Archivio_Arkiv_FF-3-650x434E’ arrivato oggi ai carabinieri, che hanno svolto i rilievi dell’incidente, l’esito degli esami tossicologici. Si tratta di un 40enne di San Severino che viaggiava in compagnia di un 38enne di Treia. E’ stato denunciato per l’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità in relazione al divieto di spostamento dal luogo di residenza per l’emergenza epidemiologica in atto. Il 40enne è stato denunciato anche per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e per lesioni colpose stradali poiché il passeggero ha riportato lesioni superiori a 40 giorni per la frattura di una vertebra. Quest’ultimo verrà comunque denunciato per l’inosservanza dei provvedimenti dell’autorità, essendo uscito di casa senza alcun valido motivo. Entrambi sono stati dimessi dall’ospedale dove erano stati trasportati in seguito allo schianto.

 

treia-incidente-camporota-2-650x524

L’eliambulanza sul posto

Auto si ribalta, due feriti

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X