Corridonia, 19 positivi nella casa di riposo
Sono 15 nella Rsa di Recanati

CORONAVIRUS - A comunicare il dato il Comune, per gli operatori devono arrivare gli esiti dei tamponi. Nella città leopardiana infettati anche 7 operatori della struttura. Il sindaco Bravi: «E’ un problema serio, attendo una relazione dell’Asur»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Paolo-Cartechini_Foto-LB-e1531729831818-650x489

Il sindaco Paolo Cartechini

 

Sono 19 gli ospiti della casa di riposo di Corridonia ad essere risultati positivi al tampone. A comunicarlo è il Comune. Nel complesso gli anziani che sono ospiti della struttura sono 25. I tamponi sono stati eseguiti anche al personale che lavora nella casa di riposo e gli esiti dovrebbero arrivare domani. Oltre agli ospiti della casa di riposo nel comune risultano esserci altre 8 persone positive e 32 in isolamento domiciliare a casa.

Problemi anche alla Rsa di Recanati dove le persone che sono risultate positive sono una quindicina. «E’ un problema serio, attendo relazione precisa dell’Asur – dice il sindaco Antonio Bravi -. Ufficiosamente sembra siano 15 ricoverati e 7 operatori, ma voglio capire un po’ cosa è successo e come si stanno organizzando». Nella struttura era ospite Bruna Angeloni, 83 anni, che proveniva dall’ospedale di Civitanova da dove era stata dimessa senza che le venisse fatto il tampone. Drammatica è la situazione della casa di riposo di Cingoli dove sono già morti quattro degli ospiti che vi erano ricoverati.

(redazione CM)

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X