Ceriscioli, auto-candidatura a Conte:
«Nominare i governatori
commissari alla ricostruzione»

SISMA - Il presidente della Regione sollecita il primo ministro chiedendo un cambio di marcia per la ripartenza delle aree terromotate
- caricamento letture

Pd_Ceriscioli

 

«Nominare il presidente della Regione Commissario per la ricostruzione». E’ la proposta fatta governatore dal Governatore delle Marche Luca Ceriscioli, al premier Giuseppe Conte. L’occasione è l’insediamento del governo Conte bis. Proposta rilanciata sui social dal Pd Marche. Il governatore ribadendo al presidente del Consiglio la necessità di «un cambio di passo nella ricostruzione» si è così auto-candidato a Commissario insieme agli altri governatori delle regioni del Centro Italia colpite dal sisma del 2016. 

NuovoPianoSocioSanitario_PD_FF-16-650x434Ceriscioli ha inoltre chiesto che siano accolti gli emendamenti alle norme proposti dalle Regioni due mesi fa. Cinque in particolare gli ambiti dove intervenire urgentemente: assegnazione agli Uffici speciali per la ricostruzione del personale necessario alla semplificazione delle procedure per l’edilizia privata e produttiva, tutela dei lavoratori a modifiche di procedure per le opere pubbliche allo sviluppo. In questo settore Ceriscioli propone: la costituzione di una tavolo istituzionale per lo sviluppo delle aree terremotate, il ripristino dell’intesa con i presidenti di Regione e la nomina del presidente di Regione come Commissario straordinario. Tutto ciò in un contesto dove la ricostruzione nelle Marche è ancora ferma al palo. 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X