Un nuovo ristorante nei locali ex Qb
A gestirlo sarà Piero Pallotta

MACERATA - La sua offerta è risultata la migliore delle tre che hanno risposto all'asta bandita dal Comune. Il nuovo locale aprirà ad ottobre. «Cercheremo di caratterizzare il pranzo e la cena, tanto spazio alla vineria»
- caricamento letture
qb-3-650x367

I locali dell’ex Qb

 

di Luca Patrassi

Aggiudicata l’asta per i locali comunali di via Gramsci, già sede del ristorante Qb: tre le offerte presentate ed a prevalere è stata quella del maceratese Piero Pallotta che aveva offerto 25.600 euro.

Il dirigente dei Servizi Tecnici Tristano Luchetti ha firmato la determina di aggiudicazione e dunque il locale passa di mano.

Nel particolare passa in mano appunto a Piero Pallotta che aprirà il nuovo ristorante nel prossimo ottobre. Entusiasta dell’esito dell’asta il ristoratore maceratese che ha iniziato il suo percorso professionale quasi venti anni fa aprendo la Taverna San Giuliano in via Crispi, per poi aver fatto esperienze  a Riccione ed a Civitanova mentre ora cura la parte gastronomica dello chalet “Da Giovanni di Christian” a Porto Recanati.

PHOTO-2022-04-13-19-15-48-e1649873770480

Piero Pallotta

Ed ecco cosa dice Pallotta: «L’idea di partecipare all’asta per il locale di via Gramsci è venuta dal semplice fatto che l’ho sempre considerato il punto migliore per svolgere una attività a Macerata: con le sue vetrate ha una ampia visibilità e dispone di un giardino sul vicolo che è pedonale. A questa decisione mi ha portato la passione per la cucina. Il locale era già bello prima, cercheremo di rimanere su questa idea di bellezza: quanto poi ai contenuti enogastronomici penso a piatti prevalentemente nazionali, qualche tipicità sì ma senza l’esasperazione del km 0 a tutti i costi, cureremo tantissimo la parte della vineria, faremo degustazioni strizzando l’occhio al mio primo tentativo di locale, insomma la passione per il gin la continuiamo a coltivare. Apriamo all’ora di pranzo e chiudiamo verso la mezzanotte rimanendo nel quieto vivere del centro storico. Menù alla carta, cercheremo di caratterizzare il pranzo e la cena, ovviamente ci saranno gli aperitivi e il dopo cena». Maceratese doc, venti anni di carriera nel settore enogastronomici partendo da Macerata, ad ottobre il ritorno a Macerata con il ristorante in via Gramsci. Nome del ristorante ancora da definire.

 

All’asta i locali dell’ex Qb: prezzo base di 15mila euro «Sarà un’ulteriore luce sul centro»

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X