Ricotta critico con Unimc:
«Invece di intestardirsi su scelte sbagliate
pensi a comprare l’ex Mestica»

MACERATA - Dai banchi dell'opposizione il capogruppo Pd nel corso dell'ultimo Consiglio ha tirato una stoccata legata ai buoni rapporti tra Comune e ateneo
- caricamento letture
PD-Ricotta_FF_8-650x434

Narciso Ricotta

 

di Luca Patrassi

Lo aveva detto in campagna elettorale e quell’obiettivo l’attuale sindaco di Macerata Sandro Parcaroli lo ha perseguito: sono tornati al sereno i rapporti tra il Comune, o forse meglio, tra l’amministrazione comunale e l’Università di Macerata guidata dal rettore Francesco Adornato.

La cosa, appunto questa condivisione di indirizzi sottolineata ad ogni appuntamento del Comune e di Unimc, non trova l’appoggio del Pd ed anche l’altro giorno, nel corso della seduta di Consiglio comunale, il capogruppo Dem Narciso Ricotta ha toccato di sponda l’argomento manifestando il totale dissenso rispetto alle mosse edilizie dell’Ateneo cittadino.

Non c’era in discussione un argomento direttamente collegato a Unimc, ma Ricotta ha utilizzato la mozione presentata dal consigliere David Miliozzi che verteva sulla necessità di dare sicurezza al cantiere, fermo da anni di piazza Pizzarello.

Breve ma chiaro il passaggio dell’esponente dem cittadino Ricotta: «Invece di bearsi dei dichiarati ottimi rapporti con Unimc, il sindaco Sandro Parcaroli usi gli strumenti che ha per dire ai vertici dell’Università che invece di intestardirsi in scelte sbagliate come l’ex Upim o l’immobile di piazza Pizzarello, pensi a comprare l’ex scuola Mestica».

Per chiarezza, si tratta della imponente scuola di via dei Sibillini che era di proprietà del Comune, è inagibile per le conseguenze dello sciame sismico, ed è stata ceduta diversi anni fa a Cassa Depositi e prestiti nell’ambito di una operazione che ha portato alla realizzazione del polo scolastico alle Casermette. Ora Ricotta rilancia sulla ex scuola Mestica.

 

Il sindaco vuole incontrare tutti i primari per “disegnare” il nuovo ospedale



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =