Macerata, il Pd riparte dai garanti

UN COMITATO formato da cinque donne e tre uomini guiderà il partito in questa fase transitoria dopo le dimissioni del direttivo e del segretario Stefano Di Pietro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Primarie_PD_ViaSpalato_FF-2-325x217

La sede del Pd in via Spalato

 

Il Partito Democratico riparte dai garanti. Oggi si è svolta l’assemblea cittadina del partito che doveva prendere in esame la situazione politica e valutare le dimissioni che sono state presentate all’indomani delle scorse elezioni amministrative dal segretario Stefano Di Pietro e dall’intero direttivo formato da Andrea Ardiccioni, Fausto Bilone, Sonia De Gaetano, Massimo Gentili, Miriana Mazzolini, Zeno Meriggi, Redato Pasqualetti, Andrea Perticarari, Norma Santoni, Paolo Serafini, Adriana Servidei e Valentina Ugolinelli. L’assemblea degli iscritti dem nella sezione del capoluogo ha deciso di superare l’attuale fase ricorrendo a un comitato di garanti che traghetti il partito fino alla elezione dei nuovi dirigenti del circolo da eleggere o al congresso o alla conferenza d’organizzazione. Quanto ai tempi si attenderà la fine dell’ondata pandemica per organizzare finalmente un incontro politico in presenza e non più online. Il comitato dei garanti è formato da Andrea Ardiccioni, Federica Carosi, Sonia de Gaetano, Tommaso Domizi, Alessandra Machella, Martina Ortolani, Caterina Rogante, Mauro Saracco. Confermato Ivo Schiaffi nel ruolo di tesoriere. In ogni caso, per il rinnovo degli organismi dirigenti del Pd, bisognerà attendere la prossima primavera, periodo annunciato di svolgimento dei congressi.

(L. Pat.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X