Il nuovo centro firmato Park-aroli,
primo week-end con le auto (Foto)

MACERATA - Viavai di gente nel cuore cittadino riaperto al traffico dal nuovo sindaco, che ha anche voluto 23 posti auto in piazza della Libertà. Tante le presenze all'orario dell'aperitivo anticipato, complice anche la chiusura dei centri commerciali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
LockdownOre18_PiazzaLiberta_Centro_FF-4-650x434

Centro storico affollato ieri sera

 

di Federica Nardi (foto di Fabio Falcioni)

Il primo week-end del centro storico di Macerata di nuovo aperto al traffico volge al termine e il colpo d’occhio regala locali e vie trafficate. Di persone e, finita la pedonalizzazione dopo cinque anni, anche di auto.

CentroStorico_LickdownOre18_FF-14-325x217

Diversa gente in centro anche oggi pomeriggio

Complice anche un clima particolarmente mite nonostante l’inverno alle porte e la chiusura dei centri commerciali prevista dal Dpcm, sono tante le persone che hanno scelto il centro storico della città per rilassarsi nel weekend. Tavolini occupati, via vai nella “vasca” tra corso della Repubblica, piazza della Libertà e via Gramsci, con la novità della ztl aperta e dei 23 parcheggi che occupano metà piazza, con disco orario di un’ora. I posti, a giro, vengono sempre occupati a dimostrazione che i maceratesi hanno subito recepito la novità, avviata ufficialmente la scorsa settimana in fretta e furia con l’obiettivo di agevolare il traffico (di persone) tra le mura cittadine e aiutare così i commercianti alle prese con la crisi economica dovuta alla pandemia.

CentroStorico_LickdownOre18_FF-17-325x217Sia ieri che oggi il cuore della città è stato particolarmente popolato nel “nuovo” orario anticipato dell’aperitivo. Dato che Macerata e le Marche sono nella cosiddetta zona gialla decisa dal Governo per tentare di ridurre i contagi di Coronavirus. Un “colore” che consente ancora un po’ di convivialità, con doppia scadenza: i locali che chiudono alle 18 e poi il coprifuoco dalle 22. Per cui l’aperitivo non può più tardare e amici e conoscenti si danno appuntamento già dalle 16.

Ancora non è tempo comunque di bilanci veri e propri né è facile dedurre che la vivacità del centro dipenda direttamente dai nuovi posti auto. Come ha detto anche il sindaco Sandro Parcaroli a gennaio si riparlerà di com’è andata, possibilmente con in mano un piano programmatico per il centro storico che vada anche al di là del “park” piazza della Libertà, tracciato con strisce bianche provvisorie.

 

CentroStorico_LickdownOre18_FF-7-650x434

Piazza della libertà oggi pomeriggio

LockdownOre18_PiazzaLiberta_Centro_FF-1-650x434LockdownOre18_PiazzaLiberta_Centro_FF-7-650x434

 

 

 

CentroStorico_LickdownOre18_FF-16-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-15-650x434

 

CentroStorico_LickdownOre18_FF-13-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-12-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-11-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-10-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-9-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-8-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-6-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-5-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-4-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-3-650x434

CentroStorico_LickdownOre18_FF-2-650x434

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X