Il nuovo Consiglio di Tolentino,
le due ipotesi in vista del ballottaggio:
esclusi eccellenti e new entry

ELEZIONI - Le due ipotesi in caso di vittoria di Silvia Luconi o Mauro Sclavi. La Lega e l'assessore uscente Gabrielli a rischio, al Pd un solo seggio in ogni caso. Fuori Forza Italia e Udc
- caricamento letture
luconi-sclavi

Silvia Luconi e Mauro Sclavi

 

di Francesca Marsili

Palla al centro tra Silvia Luconi e Mauro Sclavi, il nome di chi occuperà la poltrona da sindaco di Tolentino arriverà solo dopo l’esito del ballottaggio del 26 giugno. In attesa di ciò, questo lo scenario simulato (non ufficiale) della composizione del nuovo Consiglio comunale in caso di vittoria di Luconi o di Sclavi sulla base delle preferenze di lista ottenute dalle due coalizioni nel primo turno. In caso di vittoria del candidato sindaco del centrodestra Silvia Luconi spettano 10 consiglieri alla coalizione che ha sostenuto la stessa, 2 consiglieri più il candidato sindaco alla coalizione che ha sostenuto Mauro Sclavi e 2 consiglieri più il candidato sindaco alla coalizione che ha sostenuto Massimo D’Este.

Questi i consiglieri spettanti alle liste in questa prima ipotesi: Tolentino nel Cuore con il 15,76% 4 consiglieri, Fratelli d’Italia che ha totalizzato il 12,69% otterrebbe 3 consiglieri, E’ Viva Tolentino col 6,89 2 consiglieri e la Lega con un 3,99%1 consigliere. Esclusi perché non hanno superato la soglia di sbarramento del 3% Forza Italia e Udc. All’opposizione andrebbero: Tolentino Popolare con 2 consiglieri, Partito Democratico con 1 consigliere e Civico 22 con 1 consigliere. Pertanto, in caso di vittoria di Silvia Luconi il Consiglio comunale, in base alle preferenze riportate dai candidati, sarebbe così composto: per la lista Tolentino nel Cuore Monia Prioretti (235 voti), Silvia Tatò (182 voti), Andrea Crocenzi (178 voti) e Mirco Mancini(119 voti); per Fratelli d’Italia, Francesco Pio Colosi (350 voti), Stefano Salvatori (210 voti) e Flavia Capitani (86 voti); per la lista E’Viva Tolentino Stefano Gobbi (223 voti) e Gabriella Accoramboni (79 voti) e per la Lega Giovanni Gabrielli (111 voti). All’opposizione siederebbero Mauro Sclavi (candidato sindaco), Alessandro Massi (545 voti) e Alessia Pupo (447 voti) per Tolentino Popolare, Massimo D’Este (candidato sindaco) Luca Cesini (151 voti) per il Partito Democratico e Cinzia Pucciarelli (122 voti) per Civico 22.

tolentino_risultati_amministrativeSecondo scenario. In caso di vittoria del candidato sindaco Mauro Sclavi spettano sempre 10 consiglieri alla coalizione che ha sostenuto lo stesso, 3 consiglieri più il candidato sindaco alla coalizione che ha sostenuto Silvia Luconi e 1 consigliere più il candidato sindaco alla coalizione che ha sostenuto Massimo D’Este. Questi i consiglieri spettanti alle liste: Tolentino Civica e Solidale che ha ottenuto il 7,51% avrebbe 2 consiglieri, Tolentino Popolare che ha ottenuto il 17,61% prenderebbe 7 consiglieri, i Riformisti Tolentino con il 4,97% 1 consigliere. Per l’opposizione: Tolentino nel Cuore 2 consiglieri, Fratelli d’Italia 1 consigliere, Partito Democratico 1 consigliere. Quindi, in questo secondo scenario con Mauro Sclavi sindaco il Consiglio comunale in base alle preferenze riportate dai candidati sarebbe così composto: per Tolentino Civica e Solidale Flavia Giombetti (108 voti) e Stefano Servili (103 voti);  per Tolentino Popolare Alessandro Massi (545 voti), Alessia Pupo (447), Benedetta Lancioni (74 voti), Fabiano Gobbi (63 voti), Samanta Casali (55 voti), Fabio Borgiani (52 voti), Antonio Trombetta (47 voti); per i Riformisti Tolentino Diego Aloisi (124 voti). All’opposizione siederebbe Silvia Luconi (candidato sindaco) Francesco Pio Colosi per Fratelli d’Italia (350 voti),  Monia Prioretti (235 voti), Silvia Tatò (182 voti) per Tolentino nel Cuore, Massimo D’Este (candidato sindaco) e Luca Cesini (122 voti) per il Partito Democratico.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 1
Civitanova = 
Elezioni =