L’ex M5s Silvestri ‘madrina’
di Movimento per le Marche:
«Cambiamo la Regione con Acquaroli»

ANCONA – Presentate oggi le liste, ancora da completare. Tra i nomi, Ludvina Cinti, del comitato La terra trema, noi no
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
WhatsApp-Image-2020-08-05-at-17.29.14-650x488

Francesco Acquaroli con i candidati della civica Movimento per le Marche

 

Sanità, ricostruzione ed ambientalismo legato all’economia. Ruota attorno a questi tre punti chiave il contributo che la lista Movimento per le Marche vuole portare all’interno della coalizione di centrodestra nella corsa delle Regionali. A presentare, oggi, i primi nomi (le liste sono ancora da completare, ad eccezione di quella di Macerata) c’era anche la “madrina” del gruppo, la deputata Rachele Silvestri, uscita dal Movimento 5 stelle a gennaio. «Non rinnego assolutamente quello che è stato il mio percorso – ha fatto sapere la parlamentare dell’Ascolano – che mi ha aiutato a crescere anche per il lavoro politico. È vero che ci sono stati dei problemi, che hanno portato alla mia uscita, ma il mio lavoro sul territorio è sempre continuato e adesso vogliamo portarlo avanti con il Movimento per le marche, nato dai comitati e dai cittadini che si sono messi a disposizione. Acquaroli è una persona che ama il proprio territorio e lo vedo nei suoi interventi alla Camera. Solo i pazzi cambiano il mondo, e noi siamo pazzi».
Nelle liste, ancora in fieri, al momento ci sono, per Ancona, Gabriele Galeazzi, Fabiana Ippolito, Tiziana Chiarotti ed Antonio Tirini. A Pesaro, Anna Maria Marinai, Mauro Ruggeri e Bruno Barbieri, mentre nel Maceratese ci sono Pietro Siciliano, Giancarlo Giulianelli, Giovanni Chiucchi, Romina Leonbruni, Benedetta Abbadini (con i suoi 22 anni, la più giovane della pattuglia) e Ludvina Cinti, del comitato La terra trema, noi no. Tra i nomi del Fermano, Michela Polimanti e Maurizio Piergallini. Chiudono la lista Giorgio De Vecchis, Raniero Pipponzi e Oriana Tirabassi per Ascoli.

m.m.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X