Fiordomo apre la sede elettorale
Taglio del nastro a Recanati
con Antonio Bravi e Adolfo Guzzini

MARCHE 2020 - L'ex sindaco, tra i primi esponenti di Italia Viva in regione, è in corsa alle regionali. «Servirà ogni singolo voto, noi lavoreremo per Francesco, candidato autorevole» ha detto l'attuale primo cittadino
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
sede-elettorale-fiordomo

L’imprenditore Adolfo Guzzini insieme al sindaco Francesco Fiordomo per l’inaugurazione della sede elettorale

 

Taglio del nastro a Recanati per la sede elettorale di Francesco Fiordomo, ex sindaco in corsa alle regionali con con la lista riformista che unirà Italia Viva, Socialisti, Demos e diverse liste civiche del territorio. Dopo la benedizione di Matteo Renzi, in città il 2 luglio (leggi l’articolo), inizia la campagna elettorale di uno dei primi ad aver aderito ad Italia Viva in regione. 

sede-elettorale-fiordomo-1-325x244

A sinistra il sindaco Antonio Bravi

Presente anche l’imprenditore Adolfo Guzzini, oltre al sindaco Antonio Bravi, al vice Scorcelli ed altri amministratori comunali. «Siamo tutti al fianco di Francesco perché conosciamo le sua qualità, quello che ha dato a Recanati e sappiamo quello che potrà dare al territorio – ha detto Bravi -. È fondamentale sostenere il centro sinistra unito oggi più che mai perché per la prima volta il risultato non è scontato come è sempre avvenuto. Servirà ogni singolo voto, noi lavoreremo per Francesco, candidato autorevole. Una garanzia». L’ex sindaco Fiordomo ha parlato di una candidatura per rendere più forte le terre maceratesi: «Avremo tempo di approfondire i programmi ma tre temi sono fondamentali: le infrastrutture, che mancano specie nella vallata del Potenza; sanità e servizi da rinnovare con particolare attenzione per le famiglie che lottano con Alzheimer, autismo, handicap ed un ruolo finalmente riconosciuto per il volontariato e le Croci; lavoro e giovani utilizzando al meglio i fondi europei per imprese, artigiani, agricoltura innovativa. Un sentito grazie al gruppo motivato che mi sostiene».

sede-elettorale-fiordomo-2-650x365

Matteo Renzi a Recanati punta sul “cavallo” Fiordomo Acquaroli? «Vergogna per quella cena»

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X