Tajani ufficializza Ciarapica:
è il candidato per le regionali
«Rilancio il mio impegno per Civitanova»

MARCHE 2020 - L'europarlamentare ha annunciato oggi che sarà il sindaco a correre per Forza Italia: «Servono persone che sappiano governare e gestire le situazioni». Il primo cittadino: «Un onore». Inaugurata la sede elettorale del partito in piazza XX settembre
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
forza-italia-tajani-ciarapica-civitanova-FDM-1-650x434

Il taglio del nastro della sede elettorale di Civitanova. Al centro il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani, alla sua sinistra il sindaco Fabrizio Ciarapica e alla sua destra il senatore Francesco Battistoni

 

di Luca Patrassi (Foto di Federico De Marco)

Fuga per la vittoria. Il sindaco Fabrizio Ciarapica ha ufficializzato nel tardo pomeriggio di oggi la propria candidatura nella lista regionale di Forza Italia. forza-italia-tajani-ciarapica-civitanova-FDM-2-650x434Lo ha fatto all’inaugurazione della sede civitanovese di Forza Italia, alla presenza del vicepresidente Antonio Tajani, del commissario regionale Francesco Battistoni e del coordinatore provinciale Riccardo Sacchi. «E’ importante portare figure di amministratori che conoscono i territori e le dinamiche amministrative in Regione: ambire a un ruolo superiore a quello di oggi non significa abbandonare Civitanova – ha detto il sindaco -, ma anzi testimonia la volontà di portare la nostra città a un livello più alto. Dunque non abbandono, ma rilancio il mio impegno al servizio di Civitanova, anche perchè da quando il centrosinistra governa le Marche le risorse non scendono mai più giù di Ancona. Dunque dobbiamo vincere per riequilibrare i territori iniziando dalle infrastrutture».

forza-italia-tajani-ciarapica-civitanova-FDM-3-650x434Quanto alla nascita della candidatura il primo cittadino rivela: «Quando mi è stato chiesto di candidarmi sono rimasto di stucco, ma anche onorato: non mi sarei mai aspettato che un partito nazionale mi chiedesse di candidarmi: Ci ho pensato molto, ho riflettuto ed infine accettato l’invito fattomi per primo da Tajani». Le motivazioni: «Penso che mai come oggi le Marche abbiano bisogno di persone con esperienza, che sappiano governare e gestire le situazioni. Mi hanno ricordato l’ospedale Covid realizzato con Guido Bertolaso: abbiamo subito dato una risposta positiva e tutta la collaborazione alla Regione. L’obiettivo era collaborare con chi, pur da un profilo politico diverso dal nostro, aveva l’obiettivo di dare un servizio ai cittadini, da utilizzarsi nel bisogno». I motivi dell’adesione a Forza Italia: «Un partito che è vicino alle persone – ha detto Ciarapica -, alle aziende, alle categorie sociali e lo fa anche non solo con la presenza ma anche con proposte concrete: è una delle motivazioni per cui, dopo una esperienza civica, ho deciso di aderire a un partito nazionale, un contenitore moderato con gli stessi valori cui mi ispiro, un partito aperto al dialogo interno e con l’opposizione. La politica urlata non paga ed ecco la scelta di Forza Italia, un partito aperto dove è possibile fare politica e lavorare, l’impegno di persone che hanno esperienza di governo e conoscono i territori è fondamentale. Anche il simbolo di Forza Italia che vede presente la scritta Civici per le Marche è un segnale forte per quanti vogliono contribuire a governare meglio i nostri territori».

 

forza-italia-tajani-ciarapica-civitanova-FDM-4-650x434

forza-italia-tajani-civitanova-FDM-4-650x434

forza-italia-tajani-civitanova-FDM-6-650x466

forza-italia-ciarapica-civitanova-FDM-7-650x434

Tajani inaugura la sede di Forza Italia, ecco i primi nomi per le comunali Parcaroli: «Ho fatto la scelta giusta»



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X