Italia Viva-Udc, prove di autonomia
Forza Italia a confronto con Tajani

ELEZIONI 2020 - Ieri sera i renziani hanno valutato la possibilità di non aderire alla maggioranza di centro sinistra. Macerata Rinnova propone il ripristino dei comitati di quartiere
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Luca Patrassi

Il centrosinistra avanza sulla strada della definizione del programma di coalizione e della formazione delle liste, il centrodestra attende ancora gli esiti del tavolo nazionale per mettere mano alle candidature, iniziando da quella del candidato sindaco di Macerata. Ieri sera i renziani di Italia Viva hanno discusso l’ipotesi di fare una corsa in autonomia con l’appoggio dell’Udc e di altri civici o se partire direttamente con il sostegno alla coalizione di centrosinistra guidata da Narciso Ricotta. Maggioranza pro-Ricotta mentre è ancora in discussione tra i renziani l’ipotesi di una lista insieme agli esponenti dell’Udc.

MacerataRinnova_FF-4-325x216

Marco Sigona, portavoce di Macerata Rinnova

Si sono riuniti anche i vertici di Macerata Rinnova, la civica di centrosinistra guidata da Marco Sigona. «L’associazione “Macerata Rinnova” – si legge in una nota del gruppo – dopo il lockdown ha ripreso gli incontri in presenza per completare il proprio progetto di trasformazione in lista civica al fine di apportare il proprio contributo alla città di Macerata. Più incontri in piccoli gruppi , nel rispetto della distanza sociale, nei quali si è caratterizzato il risultato dell’ascolto fatto nel periodo pre-Covid nei quartieri cittadini, da cui è emersa la richiesta di riattivare i Comitati di Quartiere considerandoli non solo come luoghi di aggregazione, ma come centri di servizi, luoghi di primo ascolto, dotati di un bilancio di spesa, un regolamento che ne garantisca la trasparenza per la gestione di beni comuni. La visione di città che la costituenda lista civica vuole realizzare pone al centro le persone».

forza-italia-3-325x230

Antonio Tajani in collegamento durante la riunione di Forza Italia

Riunione anche per il coordinamento provinciale di Forza Italia e a darne conto è il referente Riccardo Sacchi: «È stata un’occasione importante per fare il punto sulle elezioni regionali e comunali a Macerata. Abbiamo discusso del ruolo fondamentale che ha Forza Italia nell’affermazione del centrodestra, si è condiviso un percorso programmatico e toccato argomenti come la sanità, la viabilità, l’aiuto alle imprese e le partite iva, la detassazione, le problematiche in agricoltura e molto altro». Hanno partecipato alla videoconferenza il vicepresidente del partito Antonio Tajani e il commissario regionale Francesco Battistoni.

 

forza-italia-2-650x416

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X