In 30mila dormono fuori casa
tra inagibilità e paura

SISMA - In provincia circa una persona su 10 non sta dormendo nella propria abitazione. Sono oltre 7mila le persone ospitate sulla costa. Sinora sono 506 le aziende ko, 22 le scuole. L'assessore regionale Angelo Sciapichetti: "La situazione resta difficile ma è sotto controllo"
- caricamento letture

camerino terremoto

Sfollati a Camerino

 

Tra case inagibili e paura in provincia di Macerata circa 30mila persone (29.364) dormono fuori dalla loro abitazione. Significa circa una persona su 10. Questo secondo i dati della Regione. Sono 53 i comuni maceratesi coinvolti nel sisma su 57 che sono in provincia. Gli altri dati ad oggi, tutti d’un fiato: 175 le zone rosse, 25 i municipi inagibili, 22 le scuole inagibili, 506 le aziende ko, 146 le stalle off limits. Per quanto riguarda i residenti, sono 9.958 le persone che stanno in tenda, palestre, capannoni. 3.358 le persone che hanno trovato una autonoma sistemazione, 11.682 le persone che dormono in auto o da parenti e amici. In totale gli sfollati in provincia si aggirano sui 25mila dopo le scosse del 30 ottobre.

Sfollati a Porto Sant'Elpidio

Sfollati a Porto Sant’Elpidio

Sinora sono oltre 7mila gli sfollati che hanno raggiunto la costa marchigiana e si trovano in alberghi e strutture ricettive di vario genere. A questi, come detto, si aggiungono persone che preferiscono dormire fuori dalla propria abitazione per paura di nuove scosse.

L’assessore regionale Angelo Sciapichetti: «La situazione permane difficile per l’ampiezza della zona interessata ma è sotto controllo. Costantemente monitorate dalla protezione civile e dai sopralluoghi che facciamo giornalmente io, il presidente Ceriscioli e il commissario Vasco Errani. Oggi abbiamo fatto il punto della situazione a Fabriano, San Severino, Tolentino, Pieve Torina e Muccia. Priorità assoluta è assicurare assistenza agli sfollati e verifica sicurezza nelle scuole».

 

 

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X