Pranzo di pesce per gli sfollati,
arrivati 4 quintali a Sarnano

CIVITANOVA - Tutta la marineria ha aderito riservando tre casse a testa arrivate poi al palazzetto. Domani verrà cucinato un menù completo per 500 persone
- caricamento letture

I pescherecci al porto di Civitanova

I pescherecci al porto di Civitanova

 

Quattro quintali di pesce per gli sfollati di Sarnano. Sono stati portati oggi, dopo l’uscita in mare della marineria civitanovese che ha deciso così di stare vicino a chi non ha più nulla. Domani il prodotto verrà cucinato per un pranzo tutto a base di pesce dell’Adriatico. Una delegazione composta da una decina di pescatori raggiungerà il palazzetto. Tutta la marineria ha riservato circa 3 casse di pesce a barca per i terremotati. Un’adesione di massa da parte delle 34 barche della città. Nel menù: un primo, un brodetto e una frittura per i 500 sfollati della struttura sportiva. “L’abbiamo fatto con piacere – commenta Francesco Calderoni, pescatore della marineria civitanovese – sono quasi 4 quintali di pesce e speriamo di regalare un sabato quasi normale a tutte le persone che sono in difficoltà in questo momento”.

(l. b.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X