Viaggio di nozze solidale
tra i terremotati di Camerino

LA STORIA - Alessandra e Carlo si sono sposati il 29 ottobre a Senigallia. Il giorno dopo hanno dato la loro disponibilità alla Croce Rossa di cui erano già volontari ad aiutare
- caricamento letture

croce_rossa_sposi_luna_di_miele2

Alessandra e Carlo nelle cucine della Croce Riossa a Camerino

croce_rossa_sposi_luna_di_miele3

 

di Alessandra Pierini

Si sposano e scelgono di partire per il viaggio di nozze nelle zone terremotate del Maceratese. E’ la storia di Alessandra e Carlo, volontari della Croce Rossa Italiana che hanno deciso subito dopo il sì di mettersi a disposizione delle popolazioni colpite dal sisma. Da mercoledì scorso sono a Camerino e lavorano nella cucina della Croce Rossa che ogni giorno sforna in media 1.500 pasti per la popolazione che vive nei palazzetti dello sport dell’Università e nelle zone limitrofe. Resteranno fino a domenica.
I due giovani si sono sposati sabato 29 ottobre al Comune di Senigallia. La mattina dopo, hanno sentito la terribile scossa delle 7,40, magnitudo 6.5 e non hanno avuto nessuna esitazione.  La decisione di mettersi a disposizione del comitato locale che aveva lanciato l’allerta personale è stata immediata e condivisa, da perfetti novelli sposi. E due giorni dopo erano già in divisa e  operativi sul campo a Camerino, tra i terremotati.
Alessandra è volontaria della Croce Rossa dal 2005 e Carlo dal 2010. E si sono conosciuti in divisa. In un primo momento non si piacevano neanche, poi il rapporto tra di loro è migliorato fino a sbocciare in un grande amore.
A tutti coloro che sono rimasti senza casa o che tremano ad ogni nuova scossa regalano il loro sorriso e il piacere di vedere una coppia affiatata che, pur nel duro lavoro di questi giorni, ha trovato nella solidarietà e nello spirito di servizio un collante ulteriore per la loro storia.

croce_rossa_sposi_luna_di_miele

croce_rossa_sposi_luna_di_miele4

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X