Silvia Luconi taglia il nastro della nuova sede
Fratelli d’Italia scalda i motori
«Saremo il primo partito della città»

TOLENTINO - Inaugurata la sede elettorale del partito. Presente il coordinatore regionale Emanuele Prisco: «Abbiamo il difficile compito di rilanciare una proposta politica in linea con l’amministrazione regionale che sta dando le tanto auspicate risposte in termini di ricostruzione»
- caricamento letture
inaugurazione_sede_fratelli_italia_-6-650x433

Il taglio del nastro con la candidata sindaco Silvia Luconi

di Francesca Marsili

Taglio del nastro tricolore per la sede elettorale di Fratelli d’Italia in via Filelfo 9, nel pieno centro storico cittadino. Grandi le aspettative per la prossima tornata elettorale, da parte dei politici intervenuti, per il partito di Giorgia Meloni che sostiene la candidatura di Silvia Luconi alla carica di sindaco. Oltre ai due esponenti cittadini del partito, Francesco Pio Colosi, assessore ai servizi sociali, e Stefano Salvatori, consigliere comunale, sono intervenuti: la candidata per il centrodestra Silvia Luconi, l’onorevole Emanuele Prisco, coordinatore regionale, i consiglieri regionali Elena Leonardi e Carlo Ciccioli e il dirigente nazionale Mirko Braconi.

inaugurazione_sede_fratelli_italia_emanuele_prisco_luconi-5-325x217

Al centro l’onorevole Emanuele Prisco

«Auspichiamo di essere il primo partito della città – ha commentato Prisco – oggi, accanto a Silvia Luconi, abbiamo il difficile compito di rilanciare una proposta politica in linea con l’amministrazione regionale che sta dando le tanto auspicate risposte in termini di ricostruzione e che finalmente vede la luce. Candidarsi in consiglio comunale o alla carica di sindaco è una scelta d’amore; significa: non i privilegi della politica cosiddetta alta, ma rinunciare ai propri affetti e al proprio lavoro per mettersi a disposizione della comunità».
Aspettative, in termini di consensi elettorali, confermate anche dal consigliere regionale Carlo Ciccioli: «Qui a Tolentino c’è sempre stata sempre una media di consensi un po’ più alta, significa che c’è un gruppo che ci crede. Sono stati dieci anni di buon lavoro da parte dell’amministrazione uscente, mi aspetto di vincere e un grande risultato di Fratelli d’Italia, sopra al Partito Democratico. La candidata Silvia Luconi prende la fiaccola per transitare nel nuovo decennio e questa è una grande responsabilità. Mi sento un vecchio amico di Tolentino – ha concluso Ciccioli – perché c’ero anche allora, quando il consigliere comunale era Giuseppe Colosi, padre dell’attuale assessore comunale».

inaugurazione_sede_fratelli_italia_-elena_leonardi2-325x217

Elena Leonardi

Elena Leonardi, presidente della Commissione sanità in Regione ha sottolineato: «Siamo in molti stasera, segno che c’è una vicinanza e un legame forte della comunità politica di Fratelli d’Italia con quella cittadina di Tolentino. Ringraziamo chi ha portato il testimone in questi dieci anni: l’assessore Francesco Pio Colosi e il consigliere Stefano Salvatori. Il rapporto che ho l’onore di rappresentare, quello tra la Regione e il Comune per quale vi mettete in gioco, è fatto di collaborazione, come quella che ha fatto si, nella scorsa legislatura, che non andassero persi i 780mila euro che la Provincia aveva immobilizzato per questioni burocratiche e che servivano per le case popolari di Tolentino».

inaugurazione_sede_fratelli_italia_-silvia_luconi4-325x217

L’intervento della candidata sindaco Silvia Luconi

Il dirigente nazionale Mirco Braconi ha brevemente anticipato: «Abbiamo chiuso in anticipo la lista dei candidati, segno che abbiamo lavorato bene». Intervento che ha puntato dritto all’obiettivo di vincere e riconfermare, nel segno della continuità, l’amministrazione uscente, quello della candidata alle chiavi della città Silvia Luconi. «Con Francesco Colosi abbiamo iniziato insieme, dieci anni fa. Eravamo ragazzini e ci contendevamo le preferenze. Oggi credo che qualsiasi coalizione e candidato a sindaco vorrebbe avere un’eredità cosi importante – ha concluso la vicesindaca elencando una serie di opere che breve vedranno la messa a terra come l’ospedale cittadino – portiamo argomenti seri e concreti, se siamo attenti e concentrati e non scendiamo in basso dove gli altri ci vogliono portare, abbiamo davanti a noi una prateria da esplorare; facciamolo bene e facciamolo insieme, da soli si va molto veloci, però insieme si va molto, molto, lontano». Nessun intervento da parte dei due esponenti politici locali Colosi e Salvatori, «nel rispetto di tutti gli altri candidati della lista di Fratelli d’Italia».

inaugurazione_sede_fratelli_italia_stefano_salvatori_pio_colosi-8-650x586

Stefano Salvatori e Francesco Pio Colosi

inaugurazione_sede_fratelli_italia_-1-650x433

inaugurazione_sede_fratelli_italia_-7-650x368

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 1
Civitanova = 
Elezioni =