Ricotta a patti col ministro De Micheli:
«Mattei-Pieve verso l’appalto
Ma prima vinciamo, niente scherzi»

MACERATA 2020 - Passaggio della rappresentante del governo con delega alle Infrastrutture nella sede elettorale del candidato sindaco. Rassicurazioni sul nuovo collegamento nei pressi dell'ospedale provinciale. La proposta del candidato consigliere del Pd Carancini: «Strada a scorrimento veloce lungo la valle del Potenza, il progetto è nei cassetti della Provincia»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
DeMicheli_Carancini_Ricotta_FF-8-650x434

Paola De Micheli tra Romano Carancini e Narciso Ricotta

di Alessandra Pierini (Foto Falcioni)

«Ho pianto la mattina che non sono potuta venire per l’inaugurazione del campus scolastico alle ex Casermette. Ci possiamo almeno passare davanti in auto?». E il desiderio di Paola De Micheli, ministro alle Infrastrutture e in passato Commissario Straordinario per la Ricostruzione, è un ordine.

DeMicheli_FF-1-325x217

L’arrivo della ministra nella sede elettorale di corso Cairoli

Gli uomini che la accompagnano e gli esponenti del Pd maceratese studiano in quattro e quattr’otto il percorso migliore per assecondare la richiesta. La partenza non prima che la Ministra, arrivata da Ancona e diretta ad Offida, si sia impegnata, cartina alla mano, con il candidato sindaco Narciso Ricotta, nella sua sede elettorale in corso Cairoli a Macerata, per la realizzazione della Mattei – Pieve in tempi rapidi e con il candidato consigliere regionale del Pd  e sindaco Romano Carancini di valutare la possibilità di realizzare una strada a scorrimento veloce lungo la valle del Potenza, progetto di una decina di anni fa, per intenderci quello firmato dall’amministrazione Silenzi e per il quale era stato già realizzato il famoso nuovo ponte.

DeMicheli_FF-5-325x217

Narciso Ricotta mostra La Mattei-Pieve

Non usa mezze parole Ricotta che va subito al punto. «La nuova uscita dalla superstrada nei pressi dell’ospedale provinciale che sarà per noi un’opera essenziale e la strada che ci consentirà di evitare il passaggio a livello in via Roma sono fondamentali per Macerata. L’opera è già finanziata per 43milioni. A che punto siamo?»

Pronta la risposta della ministra: «L’opera è finanziata, il progetto definitivo potrà essere chiuso nel giro di qualche mese poi valuteremo, anche con la nuova amministrazione, se procedere con l’appalto integrato. Sulle Marche abbiamo fatto un grandissimo investimento e l’accelerazione sulla Quadrilatero è praticamente la seconda cosa che ho chiesto una volta entrata al Ministero».

DeMicheli_FF-14-325x217

Carancini mostra sulla cartina la Valle del Potenza

Poi Carancini che dopo aver ricordato che De Micheli è stata la figura di riferimento per realizzare in 350 giorni il campus delle ex Casermette ha fatto la sua proposta: «La vallata del Potenza è un po’ la Cenerentola del territorio. Nei cassetti della Provincia giace un progetto per una strada alternativa a quella di cento anni fa che usiamo oggi. Non chiedo soldi ma l’attenzione a questo progetto». Più prudente in questo caso la Ministra: «Vinciamo le elezioni, un minuto dopo ragioniamo su come fare tanto più che stiamo lavorando su un grosso progetto dedicato proprio alle Province».  Poi il sostegno ai candidati: «Sono venuta a sostenere la continuità e per raccontarvi dei fatti.

DeMicheli_DiPietro_FF-4-325x217

Il segretario del Pd Stefano Di Pietro

La gente sceglierà in base alle emozioni ma credo che anche la concretezza avrà il suo peso. Abbiamo attivato tanti cantieri, sono pezzi di futuro ed economia per il presente. Mi raccomando vinciamo le elezioni – poi sorridendo verso l’assessore regionale Angelo Sciapichetti e il segretario dem cittadino Stefano Di Pietro – mi raccomando, non fate scherzi».

Paola De Micheli al porto di Ancona: «Supporteremo la ricostruzione» (Foto)

 

DeMicheli_FF-2-650x434

DeMicheli_FF-3-650x434 DeMicheli_FF-6-650x434 DeMicheli_FF-7-650x434 DeMicheli_FF-9-650x434 DeMicheli_FF-10-650x434 DeMicheli_FF-11-650x434 DeMicheli_FF-12-650x434

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X