«Parcaroli avanti? Nei suoi sogni»
Ricotta ribatte con un altro sondaggio:
«E’ un testa a testa, noi in crescita»

MACERATA 2020 - Il candidato sindaco del centrosinistra pubblica la rilevazione commissionata alla Sylla di Rimini su un campione di 500 residenti che lo vede al 40% proprio come l'avversario di centrodestra: «Il dato rilevante è quello degli indecisi, ancora al 41%. Non avrei voluto pubblicarlo, lo faccio solo dopo il loro maldestro tentativo di raccontare una falsa realtà»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

schermata_2-650x363

Il sondaggio commissionato da Ricotta sulle intenzioni di voto ai candidati sindaci (in verde il dato di luglio, in rosso quello di settembre)

 

Sandro Parcaroli diffonde un sondaggio dove è avanti di sei punti (leggi l’articolo) e Narciso Ricotta risponde poco dopo rendendone pubblico un altro che vede i due candidati appaiati al 40%: «Parcaroli non viene ai confronti ma va alla guerra dei sondaggi che cerca di usare per convincere gli indecisi – si legge nella nota stampa inviata dal candidato sindaco del centrosinistra –  In realtà la situazione è ben diversa da quella prospettata dal candidato della Lega».

Moderati_Ricotta_FF-12-325x217

Narciso Ricotta, candidato sindaco del centrosinistra

«Infatti – continua Ricotta – un sondaggio da me commissionato alla Società Sylla Srl di Rimini su un campione di 500 elettori maceratesi, effettuato la prima volta a fine luglio e ripetuto dal 31 agosto al 3 settembre, mostra un trend di crescita di consensi attorno alla mia candidatura ed una parità di percentuale di voti tra il candidato di centrosinistra e quello del centrodestra con, vero dato rilevante, una percentuale di indecisi pari ancora al 41%. Inoltre, la rilevazione relativa alla notorietà dei candidati alla carica di sindaco vede il mio nome crescere di 19 punti dal mese di luglio fino ad arrivare ad oggi al 70% a fronte del 43% di Parcaroli. Insomma, il centrodestra rimane al palo mentre il centrosinistra sta crescendo nei consensi man mano che si entra nel vivo della campagna elettorale e si illustrano i progetti concreti per la città. Poiché non credo alla politica dei sondaggi non lo avrei pubblicato: però di fronte al maldestro tentativo del centrodestra di rappresentare, a poche ore dalla scadenza del termine per cui è consentita la pubblicazione di sondaggi, una falsa realtà volta ad influenzare gli indecisi ho dovuto ristabilire la verità. Insomma, Parcaroli continua a sognare».

Narciso Ricotta diffonde due grafici del sondaggio commissionato alla Sylla di Rimini, quello sull’intenzione di voto (grafico in alto) e quello notorietà dei candidati sindaco (in basso).  Anche secondo questo sondaggio appare inevitabile il ballottaggio del 5 ottobre. 

(redazione CM)

 

schermata_3-650x363

schermata_1-650x363

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X