Porta a spasso il cane
ma si allontana troppo da casa:
insulta i carabinieri che l’hanno multato

SAN SEVERINO - Un uomo dovrà rispondere di oltraggio a pubblico ufficiale, 400 euro la sanzione per violazione del Decreto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

controlli-carabinieri-elicottero-civitanova-FDM-6-325x217

 

Porta il cane fuori, viene fermato dai carabinieri che gli contestano il fatto di essersi allontanato troppo da casa. Si oppone alla compilazione dell’autocertificazione e oltraggia i due militari: multa da 400 euro e denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale. E’ successo questa mattina a San Severino, protagonista dell’episodio un uomo del posto. La pattuglia dei carabinieri, impegnata a controllare il rispetto del Decreto inerente il contenimento dal contagio da Covid-19, ha fermato l’uomo che stava facendo fare una passeggiata al proprio cane in città. I militari hanno accertato che non si trovava in prossimità della propria abitazione, così come imposto, ma molto lontano da casa propria sebbene a piedi col cane. I carabinieri hanno proceduto alla contestazione amministrativa ma il settempedano non solo si è opposto alla compilazione dell’autocertificazione ma ha oltraggiato i due carabinieri. Dovrà rispondere sia amministrativamente per la sanzione da 400 euro che gli è stata comminata che penalmente per oltraggio a pubblico ufficiale. Sempre a San Severino, un uomo è stato multato dalla polizia locale per essere uscito di casa con la scusa di dover fare la spesa.

 

Maxi operazione contro i furbetti, controlli sulle strade e dal cielo (FOTO/VIDEO)

In giro con la scusa della spesa, multa di 400 euro

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X