Fanno un flash mob
e mettono i video sui social:
sei persone denunciate

PIEVE TORINA - Sono stati identificati dai carabinieri della Compagnia di Camerino. Hanno violato il decreto "Io resto a casa"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
carabinieri-coronavirus-2-3-650x364

(foto d’archivio)

 

Flash mob in mezzo alla strada a Pieve Torina, sei persone denunciate. Si tratta di 4 uomini e di due donne, che hanno tra 21 e 50 anni. I sei (tra loro ci sono nche 4 stranieri) si sono trovati davanti ad un’area Sae dove hanno acceso anche dei fuochi artificiali mettendoli su dei muretti. Inoltre hanno sparato musica a tutto volume dalle casse dell’auto di uno di loro, lasciata con tutte le portiere aperte. Non bastasse hanno anche girato dei video che poi hanno diffuso sui social. I carabinieri della Compagnia di Camerino hanno acquisito le immagini e successivamente identificato e denunciato i partecipanti per violazione del decreto “Io resto a casa”. I militari della locale Compagnia dall’inizio dell’emergenza hanno svolto migliaia di controlli a persone e esercizi commerciali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X