Controlli a Macerata:
task force sulle strade,
blocchi in corso Cavour e Cairoli

COVID-19 - Sbarrati gli accessi da carabinieri e polizia locale: fermata ogni auto per il controllo del rispetto del decreto "Io resto a casa"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

I controlli dei carabinieri in corso Cavour (foto di Andrea Del Brutto)

 

Posti di blocco e controlli a tappeto a Macerata. Stamattina un gran spiegamento di forze dell’ordine in città per il controllo del rispetto del decreto “Io resto a casa”, emanato l’11 marzo dal premier Giuseppe Conte per contenere la pandemia da Coronavirus. In corso Cavour stazione mobile dei carabinieri: strada sbarrata, ogni auto viene fermata e controllata. Così anche in corso Cairoli dove sono al lavoro pattuglie della municipale. Per uscire di casa è necessario avere un valido motivo (sanitario, di lavoro, o per fare spesa) che deve essere giustificato attraverso l’autocertificazione. Scarica qui l’ultimo modello predisposto dal ministero dell’Interno. 

(servizio in aggiornamento)

(foto di Fabio Falcioni)

Il posto di blocco in corso Cairoli

 

“Io resto a casa”, in otto giorni sono oltre 13mila i controlli: 257 maceratesi denunciati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X