Sarnano, medico positivo al tampone:
«stiamo ricostruendo tutti i miei contatti»

CORONAVIRUS - Il dottor Sauro Bruè rende nota la sua condizione: «Il risultato degli esami è arrivato oggi. Io e la mia famiglia, in tutto siamo 11, siamo in isolamento nella mia abitazione a San Ginesio»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

brue

Sauro Bruè

«Ho avuto prima una lieve tosse per alcuni giorni, poi lunedì sera mi è salita la febbre. Il risultato del tampone, che ho svolto ieri, ha dato esito positivo». Sauro Bruè, medico di base a Sarnano e residente a San Ginesio, ha scoperto questa mattina di aver contratto il Coronavirus. Con senso di responsabilità rende nota la sua condizione. «Voglio comunicarlo pubblicamente, visto che immagino che chiaramente si possa generare paura ed apprensione visto la mia professione – sottolinea Bruè -. Ho svolto il mio lavoro sempre usando la mascherina. Le visite si erano già molto ridotte in ambulatorio, e anche quelle a domicilio. Da lunedì, poi, sono rimasto a casa visto che si è aggiunta la febbre. Poi ho avvertito l’Asur con la quale sono convenzionato come medico di base, che ha provveduto subito ad inviare gli infermieri per farmi il tampone. Il risultato degli esami è arrivato oggi. Con il personale dell’Asur e i loro collaboratori stiamo ricostruendo tutti i miei movimenti, ho messo a disposizione la mia vita professionale e pubblica per ricostruire il tutto e permettere al personale del dipartimento di prevenzione di svolgere al meglio la sua funzione. Io e la mia famiglia, in tutto siamo 11, siamo in isolamento nella nostre abitazioni. La tosse si sta pian piano alleviando, anche grazie all’aerosol, la febbre invece resta intorno ai 38 e tramite la Tachipirina riesco a tenerla sotto controllo. Purtroppo anche mia moglie ora ha la febbre».

(redazione CM)

 

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X