Coronavirus, 117 casi nel Maceratese:
sono 23 i nuovi contagiati

IL BOLLETTINO del Gores - Un leggero calo della curva dei contagi in provincia rispetto all'aumento di 36 fatto registrare tra sabato e domenica. Cresce il numero delle persone in terapia intensiva nelle Marche: 110, più 12 rispetto a ieri. Salgono a 3.716 gli isolamenti domiciliari
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Nel Maceratese sono 23 i casi in più di Coronavirus rispetto a ieri, per un totale di 117. Fra questi anche i due contagiati di Colmurano, comunicati dal sindaco Mirko Mari (leggi l’articolo). E’ quanto emerge dal consueto bollettino delle 12 del Gores. Un leggero calo della curva dei contagi dunque rispetto all’aumento di 36 fatto registrare tra sabato e domenica. In tutta la regione i contagiati sono saliti a 1242 (contro i 1.133 di ieri, più 109) su un totale di 3.225 tamponi effettuati. Nello specifico: 733 contagiati nel Pesarese, 323 nell’Anconetano, 117 nel Maceratese appunto, 36 nel Fermano e 21 nell’Ascolano. Continua ad aumentare il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva: 12 in più di ieri, per un totale di 110, su 638 persone ricoverate in tutte le Marche. E aumentano pure le persone in isolamento domiciliare: ieri erano 3.458, oggi si è arrivati a 3.716. Di queste 1.466 sono nel Pesarese, 993 nell’Anconetano, 594 nel Maceratese tra cui 54 sanitari (88 i sintomatici), 439 nel Fermano e 224 nell’Ascolano. Resta invariato invece, rispetto all’ultimo aggiornamento di ieri il numero di morti: 57.


Clicca qui per leggere il report del Gores delle 12



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X