Le “lacrime” di Moriconi
non possono essere una scusante

SOMMA ALGEBRICA - Il tecnico, al termine dell'incontro pareggiato a Centobuchi, si lamenta delle condizioni del terreno di gioco. Ma la realtà è che la Maceratese ha perduto, a causa di un brutto primo tempo, una sontuosa occasione per consolidare la sua posizione nella fascia alta dei playoff ed è stata così agganciata al quinto posto dalla Civitanovese
- caricamento letture

 

enrico-maria-scattolini

Enrico Maria Scattolini

 

di Enrico Maria Scattolini

IL “NICOLAI” DI MONTEPRANDONE sembra una vera trappola (-) per le contendenti dell’Atletico Centobuchi, che vi agisce da sempre.

E’ L’IMMEDIATA IMPRESSIONE (-) del tifoso biancorosso all’atto di accedervi per sostenere la Benamata in un match – quello di sabato pomeriggio – che propone una trama scontata per l’abissale gap in classifica fra i padroni di casa e l’HR Maceratese.

CONDIVISA ANCHE DAGLI ADDETTI AI LAVORI (ospiti naturalmente) di fronte ad un terreno dal fondo irregolare per almeno la metà della sua estensione, oltre che al confine delle dimensioni regolari (-).

MA NON PUO’ COSTITUIRE UN ALIBI per la mediocre partita che poi sarebbe stata disputata, e pareggiata, dai biancorossi (-). Assolutamente inguardabile nel primo tempo.

maceratese-2-325x244

Una fase del match Atletico Centobuchi – Maceratese

PER TALE SEMPLICE RAGIONE (-): sette avversarie su undici erano riuscite a violare questo campetto nei precedenti incontri. Dovendosi pertanto accontentare, il Centobuchi, soltanto dei residui due successi e altrettanti pareggi.

TANTO DA DOVER SCOPRIRE UN’INSOSPETTATA VOCAZIONE ESTERNA (+) per non essere irrimediabilmente inghiottito dai play out.

SIGNIFICATIVI lo stesso pari ottenuto all’Helvia Recina nel girone di andata ed, ultima conferma, il successo strappato a sul campo del Futura 96 nello scontro diretto di Capodarco. Proprio alla vigilia dell’appuntamento con la Rata.

QUESTI sono fatti!!!(-).

INUTILI LE LAMENTAZIONI (-). Persino dannose (—) , perché sottintendono fragilità. Come il piangersi addosso di Moriconi di fine partita in merito al terreno di gioco.

MACERATESE_FUTURA93_FF-1-325x217

Francesco Moriconi, allenatore della Maceratese

LA REALTA’ è che, ancora una volta, la Rata ha perduto (—) una sontuosa occasione per consolidare la sua posizione nella fascia alta dei playoff.

CON IL SUCCESSO LARGAMENTE ACCREDITATO DAL PRONOSTICO, avrebbe infatti potuto recuperare punti preziosi all’Atletico Ascoli, clamorosamente inciampato allo “Scarfiotti” di Potenza Picena, ed all’Azzurra Colli, bloccata sul pareggio casalingo dall’Aurora Treia.

MANTENENDO INALTERATO IL VANTAGGIO (-) sulla Civitanovese, con cui è ritornata invece a condividere l’insidioso bilico… condominiale dell’over season.

INFINE CON LA PROSPETTIVA DELLA POSSIBILE REPLICA (+) sabato prossimo a Capodarco, contro l’altra malmessa Futura 96.

PER POI GIOCARSI, a pancia piena (+), le carte dello scontro diretto con l’Atletico Ascoli nel ritorno in …patria, all’Helvia Recina.

centobuchi-maceratese-1-325x244SOLITA DELUSIONE, quindi, e SOLITA solfa (-) per quel centinaio di fedeli della Rata che l’hanno seguita al “Nicolai”.

CON UN TIFO SOVERCHIANTE (+) su quello locale; da definire eroico perché non è mancato neanche nei (numerosi) momenti inguardabili dell’incontro.

MA FINO A QUANDO DURERA’ (-) questo endorsement? Avendo l’umana pazienza un limite di sopportazione.

NEI CONFRONTI DI UNA SQUADRA passiva (-) nel primo tempo contro un avversario privo di diversi giocatori importanti, perfino peggio dell’abitualmente incompleta HR Maceratese.

INCAPACE (-) di forzare l’impatto contro il blocco alto a centrocampo degli ascolani. Con la conseguenza di subire la frattura della formazione in due tronconi, non collegati da una manovra troppo lenta nel fraseggio.

INCREDIBILMENTE INGENUA (-) con il suo più anziano giocatore (Capparuccia) nell’azione del fallo da rigore su Liberati.

GENEROSA SI’, ma anche confusionaria (-) nella ripresa in cui, opportunamente (+), Moriconi ha schierato tutto il potenziale offensivo a sua disposizione per risalire la corrente.

centobuchi-macerateseIMPRESA RIUSCITA però (-) solo pochi minuti dopo l’espulsione di Rotundo. Ad un quarto d’ora dalla conclusione.

INFINE SFORTUNATA (anche questo va detto) nel recupero per il gol negato dall’incrocio dei pali al perentorio colpo di testa di Capparuccia (+). In perfetta coincidenza, tanto per dire, con il gol del successo della Civitanovese contro il Chiesanuova.

IL BILANCIO DEL MATCH, comunque, toglie indubbiamente parecchio alla Rata per quello fatto, pur se non finalizzato (-), nella ripresa.

NELLA QUALE HO POTUTO FINALMENTE APPREZZARE l’orgoglio, determinazione ed adrenalina agonistica dei biancorossi (+).

INVECE CARENTI (-) nella frazione iniziale della partita.

IL PERCHE’ L’AVREBBE DOVUTO SPIEGARE MORICONI, fra una lacrima e l’altra (-). Sul latte versato. Altrochè i pastori sardi!!!!

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X