Chiuso il comune di Caldarola,
due dipendenti positivi

COVID - Il sindaco Luca Maria Giuseppetti ha deciso di avviare lo smart working dopo due casi registrati ieri. Domani tamponi a tutto il personale
- caricamento letture
ConvegnoCM_terremoto_Giuseppetti_FF-36-325x217

Luca Giuseppetti

 

Due dipendenti positivi al comune di Caldarola, chiusi gli uffici. Domani saranno svolti i tamponi su tutto il personale che da oggi lavora in smart working. Il sindaco Luca Maria Giuseppetti: «ho preferito chiudere gli uffici, il personale resta disponibile per i cittadini attraverso lo smart working e telefonicamente. Oggi pomeriggio sarà fatta la sanificazione». Il sindaco nei giorni scorsi aveva lanciato l’allarme chiedendo di stare attenti, «qualcuno ha contestato quello che avevo detto. Ribadisco che bisogna stare attenti e non essere superficiali perché questo virus basta anche un attimo di disattenzione per prenderlo». I due dipendenti comunali sono risultati positivi ieri. Il sindaco ha immediatamente chiuso il Comune. Domani giro di tamponi per tutti i dipendenti, poi lunedì i test saranno ripetuti. «In base agli esiti dei tamponi deciderò se riaprire o meno» dice Giuseppetti.

 

«Già quattro morti per Covid nel 2021 Rispettate le regole o Caldarola sarà zona rossa»

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X