Corradini: «Digitalizzazione delle Marche
fondamentale per lavoro e ricostruzione»

REGIONALI 2020 - Il candidato che sostiene Maurizio Mangialardi è intervenuto a Civitanova per un incontro organizzato dall'esponente Demos, Natalia Conestà. Presente l'onorevole Mario Marazziti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
incontro-demos-corradini-mantella-civitanova-FDM-1-325x217

A destra, accanto all’onorevole Mario Marazziti, il candidato consigliere regionale Flavio Corradini

 

Occupazione, sanità e digitalizzazione nel mondo post Covid. Temi caldissimi, quelli affrontati ieri sera a Civitanova nell’incontro organizzato nel chiosco Raphael Beach dalla candidata Demos al Consiglio regionale, Natalia Conestà. Presenti l’onorevole Mario Marazziti, la consulente Pmi Daniela D’Ascanio, Alfonso Cifani della Cisl, il coordinatore regionale Demos Mattia Magagnini, la coordinatrice provinciale di Italia Viva, Teresa Lambertucci, il segretario provinciale Psi Ivo Costamagna e il candidato consigliere regionale, già rettore di Unicam, Flavio Corradini. Proprio Corradini, che alle regionali supporta il candidato governatore Maurizio Mangialardi in una lista congiunta Italia Viva-Demos-Psi-Civici Marche è stato protagonista di un intervento sui temi della digitalizzazione e l’ammodernamento informatico della regione. «Il tema della digitalizzazione è di fatto un tema trasversale anche alle questioni sull’occupazione e sulla sanità. È un tema che mi sta a cuore. Già in tempi non sospetti avevo fatto una proposta di distretto tecnologico e oggi il tema è assolutamente di attualità. Tant’è che la nuova programmazione europea assegna un ruolo di primaria importanza su questo. In questo progetto di distretto tecnologico, auspicando che venga ripreso quanto prima, si tratta di enfatizzare le infrastrutture digitali nella nostra regione, coprendo in banda larga i nostri territori. A partire dai centri urbani, passando per i centri rurali e andando a coprire tutte le aree imprenditoriali. Sopra di queste “strade” di banda larga ci si costruiscono i servizi, che riguardano e-government, e-business, e-learning, e-health». Tematiche collegate anche a un altro argomento che sta ben a cuore al candidato Corradini: «Per quanto riguarda la ricostruzione post sisma e sanitaria – ha concluso il docente Unicam – poter attivare servizi di assistenza in remoto potrebbe aiutare tutti e in particolar modo le fasce più deboli, soprattutto nei casi dove c’è bisogno di un monitoraggio continuo».

Flavio Corradini questa sera a Civitanova Alta ha tenuto un incontro elettorale al Caffè Cerolini Al centro i temi della sanità e del lavoro post covid. Tra i presenti Ivo Costamagna, Antonello De Lucia (coordinatore provinciale di Italia Viva).

(Foto di Federico De Marco)

incontro-demos-natalia-conesta-civitanova-FDM-5-650x433

Natalia Conestà, candidata al Consiglio regionale Demos

incontro-demos-marazziti-civitanova-FDM-4-650x433

Mario Marazziti

costamagna-corradini

Ivo Costamagna e Flavio Corradini questa sera a Civitanova Alta

incontro-al-caffe-cerolini

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X