Nuova stretta sugli spostamenti,
Arcuri: «In arrivo mascherine per tutti»

CORONAVIRUS - I ministri di Salute e Interno in attesa del nuovo decreto Conte hanno vietato di spostarsi di Comune. Il commissario annuncia entro martedì «dispositivi di protezione per i lavoratori della sanità in tutte le regioni. Dalla settimana successiva per tutti gli italiani»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

controlli-carabinieri-coronavirus-corso-cavour-2-325x217Vietato da oggi trasferirsi o spostarsi in Comuni diversi da quelli in cui ci si trova. Scatta il nuovo stop alla mobilità delle persone. Firmata oggi l’ordinanza che, tranne nei casi di comprovate esigenze lavorative, assoluta urgenza o motivi di salute, punta a far restare le persone nei Comuni dove si trovano in questo momento. Ad adottarla congiuntamente il ministro della Salute e quello dell’Interno. Riguarda sia i viaggi effettuati con mezzi pubblici che con mezzi privati. Resterà efficace fino alla pubblicazione del nuovo decreto del presidente Giuseppe Conte. Il provvedimento mira soprattutto a fermare l’esodo dal nord verso il sud del Paese.

Nel frattempo il commissario Domenico Arcuri annuncia che sono in arrivo mascherine in tutta Italia. «Da domani o martedì al massimo tutte le regioni avranno mascherine per medici, operatori sanitari e malati – ha detto Arcuri al programma “Mezz’ora in più” su Rai 3 -. A partire dalla settimana successiva contiamo di dare poi a tutti gli italiani i Dispositivi di protezione individuale».

(Redazione CM)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X