facebook twitter rss

Stefania Monteverde esce allo scoperto:
«Mi candido alle primarie»
Ecco i firmatari del comitato promotore

MACERATA 2020 - Il manifesto a sostegno della vicesindaca sottoscritto da 56 persone tra cui l'artista Nino Ricci e la scrittrice Lucia Tancredi. «Lei in questi anni ha dimostrato che una buona politica è possibile. Pensiamo che non ci si debba arrendere al clima di sfiducia che alimenta paure, contrasti, disillusioni»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
466 Condivisioni

 

Stefania Monteverde, vicesindaca e assessore alla cultura. Fa parte della Giunta Carancini dal 2010

 

Stefania Monteverde scioglie le riserve e si candida alle primarie del centrosinistra. La vicesindaca affronterà Luciano Pantanetti (La Città di Tutti), Narciso Ricotta (Pd) e David Miliozzi (Macerata Insieme) alle urne del 16 febbraio. L’ufficialità è arrivata oggi pomeriggio con un manifesto sottoscritto da 56 firmatari, tra cui nomi noti della cultura come l’artista Nino Ricci e la scrittrice Lucia Tancredi, Annalisa Ubertoni (responsabile del gruppo marchigiano di Refugees Welcome Italia, nominata  dal presidente Mattarella Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana) oltre ai componenti della sua lista “Macerata Bene Comune” (il coordinatore Pierpaolo Tartabini, Paola Medori, i consiglieri comunali Lina Caraceni e Michele Verolo). 

Stefania Monteverde durante la festa di Capodanno in piazza Mazzini

“Noi cittadine e cittadini, diversi per storia politica e personale, uniti dalla convinzione che questa sia la stagione di un rinnovato impegno politico nella città, proponiamo Stefania Monteverde come candidata sindaca della coalizione di centrosinistra – si legge nel manifesto – per le sue competenze, per la grande esperienza amministrativa maturata, per la sua passione di donna, per la chiara visione di città che ha saputo esprimere: Macerata città orgogliosa della sua qualità e della coesione sociale, della cultura e della bellezza, democratica e solidale, sicura e ospitale, dove scegliere di abitare. In questi anni il lavoro di Stefania Monteverde ha dimostrato che una buona politica è possibile, fatta di servizi di qualità per le famiglie come le MenseVerdiBio e il sistema dei nidi d’infanzia, di investimenti sulla cultura e sui musei come luoghi di benessere per tutti, di crescita di spazi sicuri per i giovani e i bambini come la biblioteca, di impegno per un sistema territoriale fatto di turismo, lavoro e impresa. Ci unisce il desiderio di dare continuità a tutto questo, convinti che le risorse principali della nostra città sono le persone e la vitalità associativa, l’ambiente e la cultura, il patrimonio artistico e paesaggistico, il nuovo artigianato e l’economia sostenibile, i servizi alle persone e al territorio. Pensiamo che non ci si debba arrendere al clima di sfiducia che alimenta paure, contrasti, disillusioni, e che le primarie del centrosinistra siano un’opportunità per un confronto aperto con la città”.

La scrittrice Lucia Tancredi fa parte del Comitato promotore

«Non ci si candida da soli a guidare una città, – sottolinea Stefania Monteverde. – Per questo accetto di essere parte di questo percorso di cittadinanza attiva e di impegno politico che vuole ispirare una nuova fiducia nella comunità maceratese. Questa è la sfida che passa per l’esperienza democratica delle primarie e che ci porta, insieme alla coalizione di centrosinistra, alla scelta della nuova amministrazione 2020-2025».

“Il nostro è un laboratorio politico aperto – scrive il comitato –  attento alla vita dei quartieri e di tanti luoghi diversi in cui siamo impegnati e lavoriamo, un laboratorio per costruire insieme la città nell’ascolto e nelle partecipazione. Ne parleremo insieme venerdì 17 gennaio in occasione della presentazione; per chi vuole aderire e per saperne di più la nostra mail è stefaniasindaca2020@gmail.com”.

Tra i firmatari anche il noto pittore Nino Ricci

Il comitato promotore: (i primi firmatari in ordine alfabetico)

Laura Agnani, Valeria Albucci, Marinella Ballesi, Simonetta Battista, Irma Berdini, Marta Bettucci, Franco Borgani, Alice Branchesi, Paolo Branchesi, Barbara Bravi, Luisella Caporaletti, Lina Caraceni, Vittorio Cardarelli, Francesco Carella, Elena Carrano, Giancarlo Cartechini, Serena Cavalletti, Elisabetta Cecconi, Giovanna Ciarlantini, Elvira De Bellis, Simona De Introna, Damiano Deminicis, Mauro De Santis, Giuseppe Pino Festa, Gabriele Foresi, Nazzareno Gaspari, Dante Guglielmi, Carla Machella, Anna Mambretti, Alessandra Marini, Euro Marinucci, Paola Medori, Luigi Niolu, Ida Nocelli, Nicoletta Olivieri, Ombretta Ortenzi, Franca Paoloni, Marina Peral Sanchez, Lucia Pieroni, Rossella Pippa, Tommaso Polci, Emanuele Polci, Agostino Regnicoli, Nino Ricci, Marina Rinaldi, Giulio Serafini, Lucia Tancredi, Pierpaolo Tartabini, Paola Trivella, Paolo Trognoni, Lucia Tubaldi, Maria Cristina Tullio, Annalisa Ubertoni, Maria Giovanna Varagona, Edilio Venanzoni, Michele Verolo.

(m. z.)

Primarie: Monteverde più sì che no, Italia Viva non partecipa Ricotta: «Accoglienza? Legge di Salvini»

Primarie, il “ni” di Stefania Monteverde «Cultura orgoglio di questa Giunta Servono più donne in politica»

 

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X