facebook twitter rss

La Lega “arruola” un carabiniere,
Francesco Luciani affianca Marchiori
Arrigoni: «Nessuna fuga in avanti»

MACERATA 2020 - Presentazione in pompa magna per l'ingresso nel Carroccio del secondo consigliere comunale. Il super commissario rassicura gli alleati del centrodestra: «Il candidato sindaco lo sceglieremo insieme»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
180 Condivisioni

 

LA COPPIA DELLA LEGA IN CONSIGLIO – Francesco Luciani e Andrea Marchiori

 

A piccoli passi verso Macerata 2020. La Lega arruola un secondo consigliere comunale con un annuncio in pompa magna. C’erano tantissimi neo leghisti della provincia questa sera nella sede di via Roma ad accogliere l’ingresso di Francesco Luciani, 45 anni, carabiniere e consigliere di opposizione dal 2010.

Il senatore Paolo Arrigoni, responsabile della Lega Marche

Era questa “l’importante novità per la città di Macerata” preannunciata nell’invito di sabato che aveva suscitato nuovi malumori tra gli alleati del centrodestra. Che si sentono un po’ messi da parte da una Lega incaricata ufficiosamente a guidare la coalizione e proporre un candidato sindaco. Ma che non sta partecipando attivamente al tavolo del centrodestra (leggi l’articolo).

«Ho avvertito molta preoccupazione da parte dei nostri alleati maceratesi  – ammette il senatore Paolo Arrigoni, super commissario della Lega Marche – e ho raccolto il timore che volessimo fare una fuga in avanti. Non è così, concorderemo tutti i passi insieme: coalizione, programma e candidato sindaco».  Arrigoni tornato nelle Marche venerdì sera nel pomeriggio ha partecipato a un convegno a Sarnano e in serata è atteso a Tolentino per l’assemblea provinciale del suo partito.

Francesco Luciani

«A Macerata la Lega sta crescendo – prosegue il senatore – e oggi accogliamo con grande piacere l’ingresso di Francesco Luciani (vice presidente del Consiglio comunale) che insieme ad Andrea Marchiori andrà a costituire il gruppo della Lega in Consiglio comunale in questa legislatura che si avvia alla conclusione dopo i disastri della Giunta Carancini-Ricotta». Luciani, eletto nel 2015 con la civica Idea Macerata assieme a Deborah Pantana, è sulla stessa lunghezza d’onda: «Oggi piove, con noi Macerata tornerà a vedere il sole». Ed ha sottolineato che ha sempre avuto a cuore il tema della sicurezza.

Marchiori ha aggiunto che «prima del candidato, c’è il programma. E il programma lo stanno scrivendo i maceratesi, ognuno per il proprio ambito di competenza, al lavoro con noi come coalizione – sottolinea Marchiori -. Poi i cittadini faranno un confronto tra noi e le “Piccole idee” che propongono gli altri (il riferimento è all’assessore del Pd Narciso Ricotta, ndr), spesso copiandole a noi». Dopo aver di nuovo ribadito «la sintonia con gli alleati», Marchiori ci tiene a dire che «ognuno ha i suoi metodi di lavoro ma quello che ci unisce sono gli intenti: altri cinque mesi di opposizione e poi per il resto della nostra vita non farne più. Noi diciamo che per dieci anni governeremo questa città insieme alle altre forze politiche che si riconoscono nel centrodestra».

Andrea Marchiori potrebbe essere il candidato sindaco? Risponde Arrigoni: «Vogliamo trovare la persona giusta per guidare la squadra. E sarà individuata insieme agli altri». C’è da aspettarsi altri ingressi? «Abbiamo tante richieste – spiega il senatore -. Apriamo le porte, con attenzione verso gli opportunisti. La situazione comunque è molto positiva. Abbiamo raddoppiato il tesseramento». È vero che avete avvicinato anche persone della cosiddetta società civile?: «Sì, a livello regionale ci sono persone che non si riconoscono in un partito politico – dice Arrigoni -. Nelle Marche l’alleanza di centrodestra deve andare oltre il perimetro dei partiti canonici perché ci sono molti amministratori orfani di partito».

La conferenza è stata introdotta dal responsabile provinciale Simone Merlini. Tra i presenti in sala il deputato Tullio Patassini, la coordinatrice cittadina Sandra Vecchioni e di versi neo leghisti: Barbara Cacciolari, Andrea Blarasin, Claudio Carbonari.

(Ultimo aggiornamento alle 20)

(Fe. Nar) (foto di Fabio Falcioni)

Sandra Vecchioni, responsabile cittadina della Lega

 

Arrigoni e Luciani

Marchiori e Luciani

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons
X