facebook twitter rss

Piccole idee crescono,
Ricotta e la Macerata di domani (VIDEO)

LA CLIP del candidato alle primarie del centrosinistra: poco più di un minuto per parlare di innovazione e rivoluzione digitale. Stile e motivetto da spot pubblicitario per la città del futuro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
112 Condivisioni

 

Piccole idee crescono. Parafrasando il celebre romanzo di Louise May Alcott, arriva dai social il secondo appuntamento del candidato alle primarie del centrosinistra per Macerata 2020 Narciso Ricotta. L’attuale assessore, ormai lanciatissimo su Facebook, ha pubblicato post e video per parlare di innovazione e rivoluzione digitale. Dopo il cimitero per cani, la prima delle piccole idee, «ecco alcuni esempi di cosa possiamo realizzare insieme» ha scritto Ricotta. Un video di poco più di un minuto per raccontare la Macerata che sarà: mezzi elettrici, bici, smartphone e persino il “rifiutologo”. Uno stile e un motivetto da spot pubblicitario, proprio nel giorno del Black Friday. 

Ricotta e il suo amico a quattro zampe

Nel concreto, questi i quattro punti proposti da Ricotta per la Macerata del futuro. 

«Digitalizzazione della pubblica amministrazione così da semplificare i procedimenti di connessione tra il cittadino e il Comune.
Tramite una specifica app, i maceratesi potranno segnalare in tempo reale qualsiasi tipo di disservizio (un lampione che non funziona, una buca su un marciapiede, etc.) e potranno accedere facilmente ai servizi comunali ricevendo informazioni, certificazioni (certificato di residenza) e molto altro ancora.

I mezzi comunali e dell’Apm dovranno essere ad alimentazione elettrica, così da ottenere un impatto ambientale migliore.

 Vi dovrà essere un sistema di monitoraggio che informi gli automobilisti mediante appositi tabelloni digitali, messi nelle principali vie di ingresso alla città, sul numero dei posti liberi nei vari parcheggi cittadini, in modo da indirizzare gli utenti direttamente dove c’è capienza.

Sarà utile introdurre un servizio di Bike sharing con bici a pedalata assistita (prendi la bici in una postazione e la lasci in una delle altre presenti in città)».

Un cimitero per cani, le “piccole idee” di Ricotta scatenano Mosca: «Sanno solo copiare»

Narciso Ricotta sbarca sui social, scatti in stile kennediano “Candidato modello” ma non giallorosso

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X