facebook twitter rss

Manifesto contro la droga,
Giorgia Meloni lo svelerà a Macerata:
«No alla legalizzazione»

MACERATA - La leader di Fratelli d'Italia, in visita giovedì prossimo nelle Marche, presenterà la campagna contro abuso di alcol e sostanze stupefacenti. L'appuntamento è al Cinema Italia alle 17,30. Al tavolo siederà anche l'onorevole Maria Teresa Bellucci, responsabile nazionale del dipartimento dipendenze
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
279 Condivisioni

 

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia

 

Liberi dalla droga: è questo il leitmotiv che accompagnerà la visita di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, a Macerata, giovedì  5 dicembre. Una vera e propria emergenza sociale, sottolineata dalla diffusione, sempre maggiore, di sostanze stupefacenti e dall’abuso di alcol, soprattutto tra i più giovani, a livello nazionale e locale. Fratelli d’Italia e Gioventù nazionale insieme, proprio nel capoluogo di provincia, dove la Meloni presenterà il manifesto nazionale “Liberi dalla droga: mai schiavi”, per la campagna contro le dipendenze patologiche. L’appuntamento è al Cinema Italia, in via Gramsci, alle 17,30, per il “secco no alla legalizzazione”. A sedersi al tavolo della discussione sarà anche l’onorevole Maria Teresa Bellucci, psicologa e responsabile nazionale del dipartimento dipendenze e terzo settore.

Maria Teresa Bellucci, responsabile nazionale del dipartimento dipendenza per Fratelli d’Italia

«Come Fratelli d’Italia – spiega la deputata – stiamo lavorando da mesi, al fianco del servizio pubblico e del privato sociale, per riformare la legge a riguardo e offrire aiuti e fondi per combattere la diffusione delle droghe. Per noi la lotta contro ogni forma di dipendenza patologica rappresenterà sempre una priorità». La visita della Meloni, però, non si limiterà a Macerata. La leader del partito raggiungerà anche Loreto e Ancona, in un appuntamento dal sapore pre-elettorale. Molto probabilmente, infatti, Fratelli d’Italia svelerà il nome che il partito proporrà come  candidato governatore del centrodestra, senza dimenticare gli ormai imminenti impegni politici con le comunali a Macerata e a Loreto. 

 

Elezioni 2020, Giorgia Meloni a Macerata

Sostieni Cronache Maceratesi

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane i giornalisti di Cronache Maceratesi lavorano senza sosta, per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e gratuiti sulla emergenza Coronavirus. In questa situazione Cm impiega tutte le sue forze, dando lavoro a tanti giovani, senza ricevere un euro di finanziamenti pubblici destinati all’editoria. Riteniamo che in questo momento l’informazione sia fondamentale perciò la nostra redazione continua a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. Ma, vista la situazione attuale, sono inevitabilmente diminuiti i contratti pubblicitari che ci hanno consentito in più di undici anni di attività di dare il meglio.
Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se sei uno dei 90mila che ci leggono tutti i giorni (sono circa 800mila le visualizzazioni giornaliere), ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Per il Bonifico Bancario inserisci come causale "erogazione liberale"
IBAN: IT49R0311113405000000004597 - CODICE SWIFT: BLOPIT22
Banca: UBI Banca S.p.A - Intestatario: CM Comunicazione S.r.l


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X