Martedì Young e Donne in parlamento:
al Festival off arte e solidarietà

MACERATA OPERA - "E lucevan le stelle ...", il laboratorio creativo per realizzare la cartolina per i 50 anni dello Sferisterio chiude domani il ciclo di appuntamenti dedicato ai più piccoli. Alle 12, nella sala del consiglio comunale verrà presentata la "Festa per Anita", evento in onore della grande cantante di Montecosaro che servirà per raccogliere fondi per ActionAid
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
les friches 1

Daniela Brascugli, Roberta Trovato, e Samanta Ubaldi dell’associazione Les Friches

Ultimo appuntamento con i Martedì Young del Festival off. Dopo “Celeste Aida”, “Viva la banda!” e il concerto dei Pueri Cantores è il turno di “E lucevan le stelle … una cartolina per lo Sferisterio”,  laboratorio di manualità e creatività volto alla realizzazione di una cartolina per festeggiare la 50esima stagione lirica allo Sferisterio.
Rivolta ai bambini dai 6 ai 12 anni, l’attività si svolge domani, dalle 17 alle 19, nella sala ex Cinema dell’arena Sferisterio. Tra pannelli di cartone, pennarelli e tanta fantasia, i bambini hanno la possibilità di realizzare le loro cartoline ispirandosi alle tre donne protagoniste delle opere in cartellone, che saranno inserite in cornici realizzate artigianalmente con cartone di recupero e materiali di riuso.
Il laboratorio è realizzato in collaborazione con Les Friches, associazione culturale maceratese nata nel 2011, che si occupa di promuovere la lettura e la letteratura per l’infanzia, l’artigianato e l’eco-design, l’educazione ambientale e la progettazione partecipata con uno sguardo sempre attento ai bisogni delle bambine e dei bambini.

Anita Cerquetti

Anita Cerquetti

Nella carrellata di eventi del Festival Off si inserisce, sempre domani alle 12, l’incontro “Donne in parlamento” che sarà occasione per promuovere un altro degli eventi chiave della manifestazione: la “Festa per Anita” (in programma giovedì 7 agosto allo Sferisterio). L’evento, che giovedì vedrà la partecipazione di Lella Costa, celebrerà la grande diva marchigiana Anita Cerquetti, e servirà a raccogliere fondi per le donne etiopi in collaborazione con ActionAid. All’incontro di domani saranno presenti le donne del consiglio comunale di Macerata, delle associazioni per i diritti e le pari opportunità, delle università, degli ordini professionali a partire dall’ordine degli avvocati, delle associazioni di volontariato e dei club service, delle istituzioni culturali e dei musei; le rappresentanti del mondo dell’imprenditoria ed in particolare le portavoce delle Aziende che sponsorizzano il festival e le aderenti al Cif ( Comitato Imprenditoria Femminile); le scrittrici e giornaliste che hanno seguito e raccontato il festival, le numerosissime donne che fanno parte dello staff e naturalmente le artiste che danno vita ai personaggi femminili delle opere in cartellone e all’omaggio alla grande Anita Cerquetti.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X