Nozze d’oro, 1500 coristi
fanno vibrare lo Sferisterio

MACERATA OPERA FESTIVAL - 60 cori da tutte le Marche di cui 26 formazioni maceratesi. 411 soprani, 362 contralti, 273 tenori e 267 bassi queste le cifre dell'evento ideato da Massimiliano Fiorani dell'associzione "Amici della Musica di Urbisaglia" e accolto nel programma di festeggiamenti dal direttore artistico Francesco Micheli
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
1500 coristi da tutte le Marche hanno invaso lo Sferisterio in occasione dell Nozze d'Oro

1500 coristi da tutte le Marche hanno invaso lo Sferisterio in occasione dell Nozze d’Oro

IMG_7662

I Pueri Cantores di Macerata

Un’emozione unica quella che hanno vissuto ieri i 1500 coristi provenienti da tutte le Marche, quando si sono dischiusi per loro i cancelli dello Sferisterio, per partecipare alla grande festa musicale delle Nozze d’oro tra Opera e Sferisterio .  Fondazione Orchestra Regionale delle Marche, Coro lirico Marchigiano “Vincenzo Bellini”,  Coro di voci bianche Pueri Cantores “D. Zamberletti”, Complesso di palcoscenico Banda “Salvadei” e oltre 1500 coristi appartenenti a 60 diversi cori polifonici amatoriali di tutte le marche sono stati i protagonisti di questa prestigiosa ricorrenza storica . Dieci i cori provenienti dalla provincia di Ancona, sette dalla provincia di Ascoli, dodici le formazioni fermane e cinque da Pesaro Urbino. Ben più nutrita la compagine maceratese che contava 26  cori da tutta la provincia. In particolare hanno preso parte all’evento  gruppi di  Camerino, Cingoli, Civitanova, Esanatoglia, Monte San Giusto, Montecassiano, Montecosaro, Montefano, Morrovalle, Pioraco, Sefro, Fiuminata, Porto Potenza Picena, Recanati, San Ginesio, Pioraco e Urbisaglia. 

bassi nozze oro

La sessione dei bassi con 267 elementi

I coristi che, visto il numero considerevole, hanno occupato l’intera platea dello Sferisterio, erano divisi fra 411 soprani, 362 contralti, 273 tenori e 267 bassi. All’evento hanno partecipato anche 217 bambini appartenenti ai cori di voci bianche “Ariose Vaghezze” di Esanatoglia, “Bruno Mugellini Junior Voice” di Porto Potenza Picena, “Cantiamo Insieme” di Recanati, “Piccole Voci” di Urbisaglia, “Do Re Mi Fa Sol” di Senigallia, “Le Allegre Cicale” di Cingoli e “Le Voci dell’Unisono” di Porto Sant’Elpidio.  I Cori, sapientemente diretti dalla bacchetta del M° David Crescenzi, hanno eseguito quattro brani tratti dal repertorio operistico iniziando dal leit motiv di questa stagione operisitica: il gran finale del secondo atto dell’Aida. Entusiasta l’ideatore dell’iniziativa Massimiliano Fiorani, referente dell’associazione regionale Cori Marchigiani per la provincia di Macerata e presidente dell’associazione “Amici della Musica” di Urbisaglia. «Mettere insieme 1500 coristi  è stato un lavoro lungo e faticoso, ma lo sforzo è stato ampiamente ripagato dall’entusiamo con cui i cori hanno risposto alla chiamata ed hanno partecipato. E’ stato un evento unico per la coralità marchigiana e tutto questo grazie alla disponibilità di Francesco Micheli e dell’Associazione Sferisterio, che ci ha ospitato nella meravigliosa cornice dello Sferisterio». 

 

 

IMG_7771

Il presidente Gian Mario Spacca, il sindaco Romano Carancini e il presidente della provincia Antonio Pettinari

Il presidente Gian Mario Spacca, il sindaco Romano Carancini e il presidente della provincia Antonio Pettinari

IMG_7720

IMG_7682

IMG_7667

IMG_7630

IMG_7635

Francesco Micheli, David Crescenzi, Gian Mario Spacca, Romano Carancini e Antonio Pettinari

Francesco Micheli, David Crescenzi, Gian Mario Spacca, Romano Carancini e Antonio Pettinari

bassi nozze oro 2

 

bassi nozze oro

contralti coro urbisaglia

I contralti del coro Equi-Voci di Urbisaglia

 

contralti e soprani nozze oro

Contralti e Soprani dei cori delle Marche in platea allo Sferisterio

I cori delle Marche in prova allo Sferisterio

I cori delle Marche in prova allo Sferisterio

messi micheli fiorani

Luciano Messi, Francesco Micheli e Massimiliano Fiorani durante le prove

coristi montecassiano

Alcuni coristi del coro P. Giorgi di Montecassiano

L'inresso dei 1500 coristi all'arena ieri pomeriggio

L’ingresso dei 1500 coristi all’arena ieri pomeriggio

coristi 1

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X