“Carelli si dimetta,
immagine poco renziana”

Teresa Lambertucci, segretario del Pd Macerata, è intervenuta così all'assemblea per presentare la candidata alle Europee Manuela Bora
- caricamento letture
Teresa Lambertucci

Teresa Lambertucci

 

“Il consigliere Luigi Carelli? Si deve dimettere”, così Teresa Lambertucci, segretario provinciale del Pd che ritiene poco renziana l’immagine del presidente della commissione Urbanistica di Macerata che è indagato per l’edificazione di alcuni manufatti. Una esternazione, quella di Lambertucci, arrivata in una occasione inattesa: l’assemblea pubblica del Pd che si è tenuta ieri sera all’hotel Claudiani di Macerata e che aveva il focus nella presentazione della candidata Manuela Bora in corsa per le elezioni Europee. Lambertucci, nel corso della serata, ha però fatto una deviazione verbale sulla vicenda del consigliere Carelli, per il quale la procura di Macerata ha recentemente chiesto il rinvio a giudizio (leggi l’articolo). Ma non è per il fatto del rinvio a giudizio “che credo che il Pd Macerata non possa che chiedere le dimissioni di Carelli ma per il fatto politico” ha spiegato il segretario Pd.

Il consigliere comunale del PdLuigi Carelli

Il consigliere comunale del PdLuigi Carelli

Questione di immagine, ha chiarito Lambertucci: “I segnali che il premier Renzi dà sono quelli di fornire una immagine e una impronta nuova ad un partito che su queste questioni non deve avere cedimenti”. Questo il Lambertucci-pensiero, ma il segretario ha poi precisato ai presenti che “Carelli può decidere di non dimettersi, la scelta è sua e se ne assumerà le responsabilità”. Carelli è indagato in qualità di comodatario di un terreno, che si trova sul retro della palazzina dove abita, sopra via Mattei, a Macerata, sul quale sono stati edificati un muretto, una scalinata, un posto auto e delle aiuole. Secondo la procura in violazione del vincolo paesaggistico. Carelli, dopo aver appreso dell’indagine che lo riguardava, nei mesi scorsi si era autosospeso dalla sua veste di presidente della commissione Urbanistica. Dopo avere ottenuto la sanatoria sui lavori (ma l’indagine penale prosegue in maniera distinta) il consigliere ha deciso, la scorsa settimana, di tornare a ricoprire il ruolo di presidente della commissione.

(Gian. Gin.)

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X