Il calzaturificio Novarese
acquisito dal Gruppo Florence

CORRIDONIA - La famiglia Gismondi, fondatrice dell'azienda, ha ceduto il 65% di quote al primo polo produttivo integrato in Italia al servizio del lusso
- caricamento letture

novarese

Il calzaturificio Novarese di Corridonia acquisito dal Gruppo Florence, primo polo produttivo integrato in Italia al servizio del lusso, che esordisce così nel mondo delle calzature.
Il gruppo Florence amplia così il suo perimetro di attività. Oltre a Novarese, infatti, ha acquisito anche Lorenza calzaturificio di Chieti e specialista dei trattamenti di pelli e tessuti Officina Ciemmeci.

Il calzaturificio Novarese, come le altre aziende del gruppo, integrerà con tutte le sue risorse e il personale il polo di eccellenza, controllato al 65% dai fondatori del consorzio (i fondi VAM Investments, Fondo Italiano d’Investimento e Italmobiliare) e al 35 % dalla famiglia Gismondi che ha fondato l’azienda di Corridonia. Le tre nuove acquisizioni del Gruppo Florence portano a diciassette il numero di aziende specializzate in prodotti made in Italy di altissima gamma aggregate dal polo produttivo del lusso, lanciato appena due anni fa.

Il calzaturificio Novarese è stato invece fondato nel 1946 da Nazareno Gismondi ed è oggi guidato dalla terza generazione. Questo fornitore delle più grandi maison del lusso conta due siti produttivi. Con 220 dipendenti e una rete di collaboratori esterni, la società è riuscita a preservare l’arte della manifattura locale pur industrializzandola, con un’attenzione particolare allo sviluppo sostenibile. Dispone di cinque linee di produzione, di cui una interamente dedicata ai prototipi.

Nel 2021 il giro d’affari consolidato del Gruppo Florence è stato di 350 milioni di euro; quest’anno dovrebbe superare i 450 milioni grazie all’ingresso di cinque nuove aziende al suo interno, la cui acquisizione è in via di finalizzazione.

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X