Fratelli d’Italia firma al fotofinish
Ma la Giunta Ciarapica è azzurra:
Claudio Morresi vice sindaco (FOTO)

CIVITANOVA roccaforte di Forza Italia. L'esecutivo presentato questa sera al primo Consiglio con le conferme di Belletti, Carassai, Cognigni, Capponi e Caldaroni. Unica new entry Manola Gironacci. Fausto Troiani eletto presidente dell'assise (Pollastrelli e Paglialunga vice presidenti). ECCO TUTTE LE DELEGHE
- caricamento letture
giunta-ciarapica

LA “NUOVA” GIUNTA – Da sinistra Ermanno Carassai, Barbara Capponi, Claudio Morresi, Fabrizio Ciarapica, Manola Gironacci, Roberta Belletti, Francesco Caldaroni e Giuseppe Cognigni (foto di Ciro Lazzarini)

di Matteo Zallocco

L’ok di Fratelli d’Italia è arrivato. Tardi ma è arrivato. Il partito della Meloni tiene sulle spine il sindaco Ciarapica fino a pochi minuti prima dell’inizio del primo Consiglio comunale.

civitnaova-primo-consiglio-troiani

Il nuovo Consiglio con Fausto Troiani presidente (foto Lazzarini)

Alle 17,45 (l’assise era convocata per le 18) Barbara Capponi e Francesco Caldaroni firmano la nomina da assessori e vanno così a completare ufficialmente la squadra del Ciarapica bis. Che è quasi la fotocopia di quella del primo mandato. L’unica new entry è la commerciante Manola Gironacci. Nessuna sorpresa, tutti i nomi scritti e riscritti in oltre due settimane di attesa.

primo-consiglio-comunale-maggioranza-ciarapica-turchi-crocetti-mercuri-troiani-civitanova-1-325x244

L’arrivo in aula di Fabrizio Ciarapica

L’unico colpo di scena arriva sulla carica da vicesindaco: sarà Claudio Morresi, ex presidente del Consiglio comunale. Sorpresa non tanto per il nome ma per il partito di appartenenza: Forza Italia. Civitanova è una delle ultime roccaforti degli azzurri: sindaci di FI ormai sono merce rare, ancora più raro (forse unico) il ticket primo cittadino + vice. Fratelli d’Italia, il partito più votato poco avanti alla lista del sindaco Civitanova Unica, ha fatto la voce grossa ma alla fine l’ha spuntata l’abbronzatissimo Fabrizio Ciarapica. Che ha fatto attendere tutti prendendosi una settimana di ferie in Cilento per poi tornare e dettare la sua linea: Giunta secondo il manuale Cencelli, assessorati a liste e consiglieri più votati (che alla fine erano gli stessi del primo mandato).

primo-consiglio-comunale-civitanova-26-325x244

Numeroso il pubblico in aula

Il sindaco ieri sera aveva pigiato sull’acceleratore con la nomina degli altri cinque assessori (leggi l’articolo) mettendo un po’ alle strette FdI che non porta a casa dunque il terzo assessorato richiesto per Massimo Belvederesi (resterà alla presidenza dell’Atac). A questo punto per Fratelli d’Italia si dovrebbe profilare la vice presidenza della Provincia visto che Claudio Morresi è costretto a dimettersi.

primo-consiglio-comunale-minoranza-paglialunga-rosati-civitanova-16-325x244

Mirella Paglialunga eletta vice presidente del Consiglio assieme a Giorgio Pollastrelli

Ma Civitanova è azzurra. Ciarapica entra in aula alle 18,15. Rilassatissimo (a differenza di qualche consigliere di opposizione) stringe le mani e abbraccia tutti, dai banchi della maggioranza a quelli della minoranza. Le sedie per il pubblico sono tutte piene. Si procede con l’elezione a presidente del Consiglio comunale dell’ex vicesindaco Fausto Troiani (Vince Civitanova), eletto alla seconda votazione con 14 voti.

primo-consiglio-comunale-gironacci-belletti-capponi-troiani-morosi-cognigni-ciarapica-caldaroni-morresi-civitanova

L’assise si era aperta con Francesco Micucci presidente

Gli cede il posto Francesco Micucci (Pd), che ha aperto l’assise da presidente in quanto consigliere più anziano (quello con più voti esclusi gli assessori). Quindi la nomina dei due vicepresidenti: Giorgio Pollastrelli (Lega) per la maggioranza e l’ex candidata sindaca del centrosinistra Mirella Paglialunga (entrata con la civica “Ascoltiamo la città”) per la minoranza.

primo-consiglio-comunale-cirapica-civitanova-10-325x244

Fabrizio Ciarapica con la portavoce Claudia Baiocco

Consiglio quasi al completo, manca solo la dem Lidia Iezzi («assente giustificata», osserva il segretario Sergio Morosi). Seppur non convocati ufficialmente erano già presenti tra i banchi i consiglieri subentrati ai neo assessori: in FdI, Paolo Nori e Maria Luce Centioni entrano al posto di Barbara Capponi e Francesco Caldaroni; Nicolò Renzi (Forza Italia) a Claudio Morresi; Pierluigi Capozucca a Roberta Belletti; Giorgio J. Pollastrelli a Giuseppe Cognigni; Pierpaolo Turchi a Manola Gironacci (a sua volta subentrata a Ermanno Carassai).

primo-consiglio-comunale-carassai-gironacci-civitanova

Ermanno Carassai e Manola Gironacci

TUTTE LE DELEGHE –  Il sindaco tiene per sè la cultura, al vice Claudio Morresi (Forza Italia) vanno bilancio, partecipate, transizione al digitale nei servizi comunali, rapporti con le categorie economiche, personale, ufficio Europa, sport;  a Barbara Capponi (vicesindaca mancata di Fratelli d’Italia, le deleghe a servizi sociali, famiglia, infanzia, pari opportunità, scuola, edilizia sociale popolare); conferme per l’altro assessore di FdI Francesco Caldaroni (commercio, attività produttive, pesca, porto, sviluppo e valorizzazione del mare, politiche giovanili, osap attività commerciali), Ermanno Carassai della civica Civitanova Unica (lavori pubblici, patrimonio comunale, periferie, demanio, delegazione, viabilità, pnrr immobili, autoparco, osap attività extra commerciali) e il leghista  Giuseppe Cognigni  (sicurezza, cura e arredo urbano, aree verdi, piste ciclabili, ambiente, ma anche gestione rifiuti e rapporti con enti collegati Cosmari e Ata, spazio pubblico bene comune, acquisizione certificazioni ambientali per il territorio comunale, cultura della legalità); per Manola Gironacci le deleghe a turismo, spettacolo, grandi eventi, politiche di aggregazione, iniziative di valorizzazione della città, rapporto con i quartieri e centri civici, gemellaggi); a Roberta Belletti l’urbanistica che fu del suo collega di lista Fausto Troiani ma anche pianificazione del territorio, transizione ecologica, mobilità sostenibile, politiche di modernizzazione e ampliamento delle aree parcheggio.

A questo punto si attende la seconda telefonata di complimenti di Silvio Berlusconi a Fabrizio Ciarapica. 

primo-consiglio-comunale-belletti-caldaroni-capponi-civitanova-18-650x488

Gli assessori Roberta Belletti, Francesco Caldaroni e Barbara Capponi

primo-consiglio-comunale-troiani-morosi-cognigni-ciarapica-civitanova-21-650x488

Fausto Troiani appena eletto presidente del Consiglio comunale

primo-consiglio-comunale-minoranza-opposizione-civitanova-3-650x488

I banchi dell’opposizione

primo-consiglio-comunale-civitanova-20-650x488

primo-consiglio-comunale-civitanova-17-650x488

Lo scrutinio per l’elezioni di presidente e vice presidenti

primo-consiglio-comunale-forza-italia-nori-coia-morresi-civitanova-22-650x488

primo-consiglio-comunale-troiani-cognigni-ciarapica-civitanova-19-650x488

primo-consiglio-comunale-ciarapica-civitanova-1-650x488

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X