Comune, 39 nuove assunzioni
Nasce il Capo di Gabinetto comunale

MACERATA - L'assessore con delega al Personale Marco Caldarelli indica i settori che saranno potenziati iniziando dai Servizi Tecnici nel piano triennale 2022-2024
- caricamento letture
MarcoCaldarelli_FF-3-650x433

Marco Caldarelli

 

di Luca Patrassi

Più giardinieri, sarà potenziato l’ufficio comunicazione, grande attenzione all’Ufficio tecnico ma è possibile che la cosa che più può far discutere i bene i malpensanti sarà l’istituzione della figura del Capo di gabinetto. Un ruolo che il Comune non ha mai avuto, diversamente da Provincia e Regione. La giunta a guida Sandro Parcaroli ha approvato all’unanimità il piano occupazionale 2022-2024: 39 assunzioni in un piano soggetto al vincolo del tetto di spesa.

Dice l’assessore comunale con delega al personale Marco Caldarelli: «E’ stato fatto uno sforzo occupazionale significativo per affrontare le necessità impellenti ed ottimizzare le risorse. L’Ufficio tecnico sta affrontando carichi di lavoro importanti per la ricostruzione post sisma, i bonus, il Pnrr, sono andate in pensione colonne come Colotti e Torresi, speriamo che i giovani tecnici appena arrivati riescano ad ingranare ad un ritmo adeguato alla pressione che adesso c’è in ufficio. Il Comune ha 360 addetti, il piano tiene appunto conto del tetto di spesa che è vincolato ai parametri dei due anni precedenti. Si è tenuto conto del fatto che la gestione culturale ha bisogno di essere rafforzata, è stato potenziato il servizio dei giardinieri, ci sarà un potenziamento dell’Ufficio stampa visto che due addette sono andate in pensione».

Il piano per il triennio 2022-2024 prevede dieci figure riproposte e sono 5 operai (qualifica B1) per i quali è in corso la stabilizzazione, poi con procedure pubbliche un istruttore tecnico per impianti elettrici e termici (C1), un istruttore direttivo tecnico strutturista (D1), un istruttore informatico (C1), uno specialista social media (D1), un istruttore direttivo avvocato tramite convenzione con la Provincia. Poi sono previste otto stabilizzazioni: un webmaster (profilo D1), un istruttore amministrativo (C1), un istruttore direttivo (d1), un coordinatore teatrale (D1) e quattro assistenti sociali (D1). Due i dirigenti previsti: uno a tempo indeterminato per l’area Vigilanza con il ricorso a un concorso pubblico e l’altro a tempo determinato a progetto finanziato con i fondi del Pnrr per il settore amministrativo. Tredici le nuove assunzioni e si tratta in questo caso di 3 istruttori direttivi amministrativi contabili che saranno assunti facendo ricorso allo scorrimento della graduatoria di un concorso, due istruttori contabili (C1) sempre con il ricorso a procedura concorsuale, due istruttori servizi demografici (c1), un operaio addetto al Verde (B1), un capo operaio (b3), un istruttore tecnico (c1), due istruttori direttivi tecnici (D1), un agente di vigilanza (C1). Poi cinque assunzioni a tempo determinato con i fondi del Pnrr: un istruttore tecnico (c1), un istruttore amministrativo, un istruttore direttivo tecnico (ingegnere ( d1), un istruttore direttivo tecnico (architetto) (d1), un istruttore direttivo amministrativo (d1). Infine l’inserimento a tempo determinato di un capo di Gabinetto.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X