«Gennaio, febbraio e marzo:
oltre 5mila presenze nei Musei Civici»

MACERATA - L'amministrazione comunale rende noti i dati relativi al turismo di questa prima parte del 2022: «Sono 5.082 le presenze totali registrate: 3.261 per lo Sferisterio, 1.432 per Palazzo Buonaccorsi e 389 per la torre civica »
- caricamento letture

 

Musei-civici«Sono 5.082 le presenze registrate nei mesi di gennaio, febbraio e marzo nei musei di Macerata tra Sferisterio, Palazzo Buonaccorsi e Torre Civica. Lo Sferisterio, nei primi tre mesi dell’anno, ha registrato 3.261 presenze, Palazzo Buonaccorsi 1.432 mentre la torre civica 389». L’amministrazione comunale di Macerata rende noti i dati relativi al turismo di questa prima parte del 2022. «Sono numeri che ci riempiono di orgoglio e che testimoniamo quanto la città è in grado di offrire a turisti, visitatori e cittadini – ha detto il sindaco Sandro Parcaroli -. Un ringraziamento alla regione Marche per aver concesso di prolungare “Raffaello: Una mostra impossibile” che ha riscosso enorme successo in città. La collaborazione con Palazzo Ricci completa poi l’offerta che mettiamo a disposizione del turista oltre alle mostre e agli eventi organizzati dall’Accademia di Belle Arti».

Cassetta_Sferisterio_FF-6-325x217

L’assessore Katiuscia Cassetta

«Siamo davvero soddisfatti di un’affluenza che sta crescendo nei mesi grazie a un’offerta culturale di qualità che valorizza gli spazi della città – ha commentato l’assessore alla Cultura Katiuscia Cassetta -. Si è appena conclusa la mostra “Inside” di Elena Giustozzi nelle sale espositive temporanee e siamo pronti con il nuovo allestimento dedicato all’artista Wladimiro Tulli, “Vitalismi”, mostra che inaugureremo prima di Pasqua e che farà parte di un percorso di valorizzazione dell’artista maceratese, con quattro mostre nel territorio provinciale che vedono il capoluogo come comune capofila. Stiamo programmando una serie di eventi e attività, in collaborazione con l’Università di Macerata e altre associazioni, per valorizzare la biblioteca Mozzi Borgetti e il Corridoio Innocenziano e stringere nuove sinergie. Ringrazio tutto il personale dei musei per il grande lavoro di squadra che permette di valorizzare al meglio le grandi potenzialità di Macerata».

I Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi sono attualmente interessati da un imponente cantiere di restauro. I lavori andranno a completare l’opera di messa in sicurezza e consolidamento degli affreschi della Galleria dell’Eneide e dei fregi del Piano Nobile, danneggiati dal sisma del 2016. La ditta incaricata del completamento dei lavori è la Restauro Dipinti di Maria Pia Topa. All’interno di questo ciclo di restauri si inserisce la nuova campagna pubblicitaria dell’azienda Santoni, di Corridonia, che ha scelto proprio la Galleria dell’Eneide come fonte di ispirazione e set scenografico per la nuova campagna pubblicitaria e ha realizzato recentemente un nuovo video promozionale il cui protagonista è proprio il cantiere di restauro.

Giovedì 13 aprile sarà inaugurata, in occasione del centenario della sua nascita, la mostra dedicata al celebre artista maceratese Wladimiro Tulli.

Al momento, l’opera Aeroscultura (oasi di pace) dell’artista Umberto Peschi ha lasciato le sale espositive dei Musei Civici per essere temporaneamente esposta, dal 9 aprile al 3 luglio, alla grande mostra sull’aeropittura futurista che ospita un centinaio di opere di oltre trenta artisti, da Balla a Depero, da Crali a Fillia, nel Labirinto della Masone ideato da Franco Maria Ricci, a Fontanellato (Parma).

Anche Madonna con Bambino ha temporaneamente lasciato la sua vetrina espositiva del fastoso Piano Nobile. L’opera crivellesca è attualmente sottoposta a restauro conservativo a cura della dottoressa Daphne De Luca e tornerà presto a deliziare gli occhi dei visitatori.

Dal primo aprile, per l’accesso ai musei, parchi archeologici, mostre, archivi, biblioteche e altri luoghi della cultura non è più richiesto il possesso del green pass rafforzato né di quello base. Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche. Dal primo aprile (i musei saranno aperti a Pasqua e nell’anniversario della Liberazione), l’Infopoint in piazza della Libertà è aperto dal lunedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30. L’Arena Sferisterio è aperta dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30. I Musei Civici di Palazzo Buonaccorsi sono aperti dal martedì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18.30. Mentre la torre civica è aperta tutti i giorni alle 10.30, 12, 15, 16 e 17. Per info e prenotazioni: 0733060279 o info@macerataculture.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =