Mamma fugge dall’Ucraina con due bimbi,
l’accoglienza di Montefano

SOLIDARIETA' - I profughi hanno trovato ospitalità da familiari residenti nel Maceratese. Il vicesindaco Claudio Pianesi: «Auguriamoci tutti che possano presto ricongiungersi con il loro papà e ricostituire la famiglia nella loro terra»
- caricamento letture
ucraina_montefano

L’accoglienza a Montefano

La Giunta comunale di Montefano ha accolto ieri mattina una famiglia ucraina profuga dalla guerra. Si tratta di una giovane mamma e due bimbi, un maschietto e una femminuccia, che fuggiti dall’Ucraina hanno trovato riparo a casa di cugini residenti nel territorio montefanese. Sono arrivati intorno al 20 marzo scorso e stanno svolgendo tutte le pratiche relative all’accoglienza per poter essere correttamente inseriti nel tessuto sociale. Il vicesindaco Claudio Pianesi: «Siamo felici di poter offrire accoglienza a queste persone che hanno dovuto abbandonare tutto per non rischiare la vita, anzi, per avere ancora davanti a sé una prospettiva di vita decorosa e sicura. I bambini saranno presto inseriti a scuola e avranno modo così di ritrovare un po’ di serenità e di normalità. Auguriamoci tutti che possano presto ricongiungersi con il loro papà e ricostituire la famiglia nella loro terra. Questo significherebbe che l’atrocità di questa guerra ha avuto un termine».

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X