Contagi, lieve calo a Civitanova
ma resta la città più colpita
A Macerata positivi ancora in aumento

I DATI - In provincia resta Covid free solo Castelsantangelo. Il comune della costa ha il maggior numero di casi. Il capoluogo è al picco rispetto alle ultime due settimane. In alcuni centri va meglio, a Cingoli si è registrata una riduzione
- caricamento letture

 

Tolentino_Tamponi_Covid_FF-13-325x217

 

di Laura Boccanera

Siamo nel picco della terza ondata del Covid. In alcuni comuni del Maceratese la curva comincia a discendere leggermente da un paio di giorni (è il caso di Cingoli, Civitanova, Sarnano), ma in altri continuano a salire e in generale restano altissimi. La terza ondata è nel pieno del suo sviluppo: una fotografia che viene elaborata dal sistema informatico della Regione Marche che ogni giorno fornisce i numeri dei positivi e delle persone in quarantena comune per comune. Nel Maceratese è Civitanova la città che registra il maggior numero assoluto di positivi (412 i contagi), seguita da Macerata che ne ha 282, da Recanati 240 e Potenza Picena 223. Segue Matelica con 219 positivi su 9.500 abitanti, il 2% circa della popolazione. Rispetto ad una settimana fa i contagi sono aumentati esponenzialmente, con un picco arrivato due giorni fa, il 15 marzo. Da allora si è registrata quasi ovunque una lieve inversione di tendenza a 10 giorni dall’istituzione della zona rossa. Castelsantangelo resta l’unico comune Covid free del Maceratese.

Questi in dettaglio i dati per i comuni più significativi. A Castelraimondo si è passati dai 54 positivi del 10 marzo, al picco dei 79 del 15 marzo. Oggi sono 77. A Cingoli una settimana fa 114, il 15 marzo erano 145, oggi sono 137. Civitanova due giorni fa ha toccato il picco con ben 431 positivi, l’1% della popolazione. Oggi il sistema regionale registra un calo di 19 contagiati, con 412 positivi in città. Corridonia passa dai 127 della scorsa settimana ai 149 di oggi (erano 146 il 15 marzo). A Esanatoglia, il comune che aveva la percentuale più alta di positivi (ha toccato quota 6,8%) è passato dai 113 di una settimana fa ai 131 del 15 marzo e oggi segna 134 il numero più alto. A Macerata ci sono 282 positivi oggi, una settimana fa erano 257, il 15 marzo 276. Matelica passa dai 148 positivi della scorsa settimana, ai 219 di oggi con un picco di 221 due giorni fa. Numeri ancora alti anche per Montecosaro che registra 162 contagi (erano 136 una settimana fa). Picco anche a Porto Recanati con 148 contagi (erano 116 il 10 marzo). Preoccupa l’incidenza anche a Potenza Picena che arriva a 223 positivi a fronte di 173 della scorsa settimana. A Recanati in sette giorni un balzo di 48 positivi (che passano dai 192 del 10 marzo ai 240 di oggi con un picco di 244 due giorni fa). Stazionari i contagi a Sarnano che oscillano ormai da una settimana tra i 73 e i 76 di oggi.

 

contagi-1-4-592x650contagi2-629x650contagi-3-3

 

Civitanova, +100 casi in una settimana Ora è quinta nelle Marche per contagi

 

Il virus corre nel Maceratese: record di contagi a Civitanova, a Esanatoglia l’incidenza maggiore

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X