Tolentino, il sindaco chiude i parchi
«Ieri erano pieni di adulti e bambini»

ORDINANZA del sindaco Giuseppe Pezzanesi valida da oggi e fino alla revoca: «Oltre al rischio assembramenti, le panchine ed i giochi toccati di continuo possono essere veicolo di contagio»
- caricamento letture
parco-isola-distria-tolentino

Il Parco Isola d’Istria chiuso stamattina

 

Nuova stretta anti contagio a Tolentino. Chiusi i cancelli dei giardini e transennati tutti i parchi pubblici presenti sul territorio comunale.

spese-pazze-tolentino-pezzanesi-1-e1579529577197-325x233

Giuseppe Pezzanesi

Lo ha deciso il sindaco Giuseppe Pezzanesi con un’ordinanza firmata ieri sera ed entrata in vigore da questa mattina. Sarà valida sino a revoca della stessa. «Ieri pomeriggio i nostri parchi erano pieni di adulti e bambini – sottolinea il primo cittadino motivando la decisione -oltre al rischio assembramenti, le panchine ed i giochi toccati di continuo possono essere veicolo di contagio». «A seguito dell’evoluzione dell’epidemia – si legge nella nota inviata dal Comune – e considerati i nuovi provvedimenti che prorogano lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili, considerato l’evolversi della situazione epidemiologica e l’incremento dei casi sia sul territorio nazionale, sia su quello regionale, dando atto che tutti i provvedimenti si pongono come obiettivo di carattere generale quello di evitare il formarsi di assembramenti di persone e, più in generale, evitare ogni occasione di possibile contagio che non sia riconducibile a esigenze specifiche o ad uno stato di necessità, si è ritenuto necessario disporre, con apposita ordinanza la chiusura al pubblico di tutti i parchi e giardini pubblici».

(Fra. Mar.)

Articoli correlati




 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X