Norme anti Covid, chiuso un emporio
Fuori Comune senza motivo: 7 multati

CONTROLLI a tappetto dei carabinieri: sulla statale 16 a Porto Potenza provvedimento per un locale, attività sospesa per cinque giorni. A Civitanova sanzioni per gli spostamenti in zona rossa
- caricamento letture

pasquetta-covid-coronavirus-controlli-carabinieri-corso-umberto-i-civitanova-FDM-4-325x217

 

Un emporio chiuso e sette persone multate perché fuori comune senza un giustificato motivo. Sono questi i risultati degli ulteriori controlli messi in campo dai carabinieri della Compagnia di Civitanova in questo fine settimana. Sono state controllate numerose attività commerciali ed identificate molte persone durante specifici servizi mirati all’osservanza delle stringenti norme di prevenzione e, anche sulla scorta del monito di sensibilizzazione del prefetto di Macerata, sono state accertate diverse violazioni. In particolare ieri pomeriggio è stato emesso un provvedimento di sospensione dell’attività per cinque giorni nei confronti di un’attività a Porto Potenza. Omessa igienizzazione quotidiana, omesso aggiornamento dei registri e omessa esposizione delle informazioni delle misure di contrasto al contenimento del virus: queste le principali violazioni contestate. Nel corso della serata e della notte a Civitanova sono invece state multate sette persone perché si trovavano in città senza un giustificato motivo. I controlli continueranno e saranno più stringenti a partire da domani, quando tutte le Marche entreranno in zona rossa.

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X