Scossa ad Amandola,
magnitudo 3.6

TERREMOTO registrato alle 4,05 a 11 chilometri di profondità, avvertito distintamente in molte zone della provincia di Macerata
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

terremoto-3.6-amandola-sarnano

L’epicentro ad Amandola (OpenStreetMap)

 

Brusco risveglio in provincia e nelle zone dell’entroterra maceratese al confine con quello fermano, dove alle 4.05 è tornato a farsi sentire il terremoto. Una scossa di magnitudo 3.6 con epicentro 4 km a ovest di Amandola, ad una profondità di 11 km. Molte le persone che si sono risvegliate a Sarnano e nell’entroterra maceratese, visto che la scossa è stata avvertita distintamente in diverse zone del territorio della provincia. Ieri sera alle 21,46 c’è stata un’altra scossa, di magnitudo 2.6, con epicentro Ripe San Ginesio ad una profondità di 22 km.

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X