Procedono i lavori sulla strada
Castelsantangelo-Castelluccio

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

Pian-perduto-marzo2020-2-650x488

 

Proseguono i lavori, ripresi il 20 febbraio scorso, sulla strada provinciale 136 “Pian Perduto” tra Castelsantangelo sul Nera (MC) e Castelluccio di Norcia (PG).

Il cantiere, diretto dall’Anas come Soggetto Attuatore di Protezione Civile e del MIT, è stato riattivato dopo la sospensione dei mesi invernali, grazie anche all’andamento climatico positivo. In un periodo in cui il Paese è sotto stress perché attraversato da una situazione drammatica che coinvolge non solo l’Italia, i cantieri che possono proseguire l’attività, è necessario che vadano avanti. Ed è positivo che questo accada laddove si sta lavorando per riaprire una strada ancora interrotta, fondamentale per un territorio già in sofferenza perché tra i più colpiti dal sisma.

L’intervento, eseguito dalla ditta B.C.S. Costruzioni, è composito, infatti si opera su due fronti, contemporaneamente. Alcune maestranze si occupano della messa in sicurezza della scarpata franata realizzando una palificazione interrata con il cemento armato, mentre altre eseguono i lavori del tratto consolidato nei mesi scorsi, attraverso l’installazione di barriere, la realizzazione della zanella (utilizzata per far defluire le acque) e il completamento della massicciata della strada.

Pian-perduto-marzo2020-488x650

Pian-perduto-marzo20204-488x650

Pian-perduto-marzo20201-488x650

Pian-perduto-marzo20203-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X