Medicina d’Urgenza destinata al Covid,
raddoppiano i reparti a Macerata

EMERGENZA - Nuovi spazi all'ospedale del capoluogo che prima contava sui 43 posti letto della palazzina ex Malattie Infettive, pieni oramai da una settimana
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
covid-ospedale-macerata-pronto-soccorso-container-5-325x217

L’ospedale di Macerata

 

Da domani i posti letto della Medicina di Urgenza dell’ospedale di Macerata saranno destinati ai pazienti Covid. La decisione è stata annunciata oggi agli operatori sanitari interessati dall’Asur regionale che dunque raddoppia gli spazi formalmente Covid nella struttura ospedaliera maceratese che prima contava sui 43 posti letto della palazzina ex Malattie Infettive, pieni oramai da una settimana. Per la verità da diversi giorni sono pieni anche gli spazi allestiti nel parcheggio dell’ospedale e quelli attinenti al Pronto Soccorso con pazienti anche gravi che attendono trasferimenti in reparti appropriati. Ora il cambio formale di etichetta con il Murg, appunto i posti letto della Medicina di Urgenza, riservati ai pazienti Covid: in buona sostanza nei fatti non cambia nulla visto che i pazienti Covid occupano già quei letti. Da domani comunque secondo reparto Covid, si prosegue nella politica dei piccoli passi inseguendo numeri e tipologia dei ricoveri giornalieri: tattica che, per la verità, non sta suscitando grandi entusiasmi, in particolare tra chi è costretto a stazionare nei container in attesa di posti liberi nei reparti.

(L. Pat.)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X