Macerata, Marchiori gongola:
«Il centro storico ricomincia
dalle proposte della Lega»

IL CONSIGLIERE e candidato sindaco del Carroccio soddisfatto perché a suo dire l'amministrazione ha applicato i suggerimenti sulla mobilità e incalza: «Ora sospensione totale della Ztl»
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

ConsiglioComunale_Ospedale_FF-3-325x217

Andrea Marchiori

 

«Uno, due e… quasi tre: il centro storico di Macerata ricomincia dalle proposte della Lega su apertura e proroga Ztl ed ingresso gratuito ai musei. La giunta Carancini le ha accolte con alcune eccezioni». Andrea Marchiori, consigliere comunale e candidato sindaco della Lega, nell’annunciare soddisfazione per l’applicazione di alcuni provvedimenti suggeriti, invita nuovamente la giunta ad adottare in toto le proposte del Carroccio sulla mobilità per riattivare il centro di Macerata. «Per consentire che tutte le zone commerciali beneficino di provvedimenti vitali per la sopravvivenza, la Lega torna a chiedere la sospensione totale della Ztl e la sosta temporanea gratuita dentro e lungo le mura negli stalli gestiti da Apm – sottolinea – Come sempre, si è fatta portavoce delle reali necessità dei maceratesi che devono e vogliono riappropriarsi di una normalità “facilitata” indispensabile alla ripresa economica – conclude Marchiori – Con interventi a macchia di leopardo si rischia un’efficacia inferiore alle aspettative in un contesto in cui, fin da questi primissimi giorni di riapertura delle attività, appare evidente l’enorme portata della crisi economica a cui stiamo andando incontro».

 

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X