Rata penalizzata di due punti,
inibiti Spalletta e Sivieri

LEGA PRO - Il tribunale federale nazionale ha accolto la richiesta della procura. Cinque mesi per il presidente, quattro per l'amministratore delegato, club multato per 4mila euro
- caricamento letture
spalletta_sivieri_Foto-LB

Filippo Spalletta e Simone Sivieri

 

Il tribunale federale nazionale ha accolto la richiesta della procura: due punti di penalizzazione per la Maceratese. Comminata anche ammenda da soli 4mila euro, poteva essere di 20mila ma l’avvocato Gabriele Cofanelli, che ha difeso gli interessi del club biancorosso, è riuscito ad ottenere un significativo sconto. Il motivo della penalizzazione e della multa sono “una serie di inadempienze amministrative” come si legge nella nota diramata dalla Figc, cioè i mancati pagamenti degli stipendi e dei contributi. Il Tribunale ha sanzionato con 5 mesi di inibizione il presidente Filippo Spalletta e con 4 mesi di inibizione all’amministratore delegato Simone Sivieri. 

Il tribunale federale nazionale presieduto da Cesare Mastrocola ha anche inflitto 1 punto di penalizzazione e un’ammenda di 10mila euro all’Ancona e un’ammenda di 1500 euro alla Sambenedettese (ammenda di 1500 euro anche per l’Amministratore unico della società Franco Fedeli). Disposta, inoltre, l’inibizione di 3 mesi nei confronti dell’amministratore delegato dell’Ancona Gianfranco Mancini e di 2 mesi nei confronti dell’amministratore delegato della società David Miani.

Rata, il conto della procura: due punti più la recidiva

Articoli correlati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X