«Mia figlia di 12 anni è invalida,
ha bisogno di una visita oculistica
ma è impossibile prenotarla»

SANITA' - La disperazione di Soumaya Arfaoui, mamma di Trodica di Morrovalle, da 20 anni in Italia: «Ho quattro figli, non posso permetterlo. Al Cup mi dicono che ci vuole un miracolo»
- caricamento letture
cup-macerata

Il cup di Macerata

 

«Devo prenotare una visita oculistica per mia figlia invalida di 12 anni e per la sorella di 8 anni, ma al Cup dell’ospedale di Macerata mi dicono che ci vuole un miracolo». E’ la disperazione di Soumaya Arfaoui, mamma di Trodica di Morrovalle, da 20 anni in Italia. «Ho quattro figli – racconta – e ho dovuto smettere di lavorare per seguirli. Quindi ora faccio la casalinga e mio marito lavora come operaio. Da due mesi cerco di fare una visita oculista alle bambine, una di 8 anni e l’altra di 12 con una invalidità al 100 per cento, ho scoperto che è praticamente impossibile fare una visita sia a Macerata che a Civitanova. A pagamento si trova subito ma non possiamo permetterci di  pagare un sacco di soldi per una visita che devono fare ogni anno. Mio marito deve fare un ecodoppler urgente ma la prima visita disponibile l’ho trovata a giugno 2023. Invece con 110 euro è disponibile dopo due giorni. Non credo che sia giusto. Per noi adulti ci arrangiamo e facciamo solo l’indispensabile ma per i nostri figli non posso accettarlo».

(Redazione Cm)

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X