Investita, ora sta bene e ringrazia:
«Al pronto soccorso e in Ortopedia
personale di grande umanità»

MACERATA - Il messaggio di Manuela Liseri e dei suoi familiari a medici e paramedici
- caricamento letture
ospedale-macerata1-325x183

L’ospedale di Macerata

Manuela Liseri, 67enne di Macerata, è stata investita davanti alla chiesa del Santissimo Sacramento nel largo dei Cappuccini a Macerata il 19 novembre. Dopo i soccorsi, è stata ricoverata all’ospedale di Macerata. Oggi vuole ringraziare, con i suoi familiari, quanti l’hanno assistita e curata in questo momento difficile. «Ringraziamo tutto il personale medico e para medico del pronto soccorso di Macerata e il primario, il dottor Emanuele Rossi. Ringraziamo anche tutto il personale del reparto di ortopedia per la professionalità e umanità».

(redazione Cm)

 

Investimento davanti ai Cappuccini

Articoli correlati






© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X