Corridonia, il centrodestra ci crede:
«Uniti siamo vincenti e determinanti»

ELEZIONI - Forza Italia, Fratelli d'Italia, Lega e Udc a sostegno di Giuliana Giampaoli commentano il responso delle urne: «Il risultato ottenuto dalla nostra lista (19,45% pari a 1.191 voti) è stato più che soddisfacente. ci servirà ancora di più come spinta per riportare la politica in mezzo alla gente»
- caricamento letture
corridonia-elezioni-centrodestra-11-325x244

I rappresentanti del del centrodestra con la candidata sindaca Giuliana Giampaoli

«Il voto di queste amministrative conferma che, ancora una volta, il centrodestra unito è vincente e determinante».

A dirlo sono Fratelli d’Italia, Forza Italia, Lega e Udc di Corridonia che, a sostegno della candidata Giuliana Giampaoli, hanno contribuito a farle sfiorare la vittoria al primo turno.

«Dopo anni in cui i partiti non si presentavano a Corridonia per una tornata elettorale – scrive la coalizione di centrodestra – , possiamo dire che il risultato ottenuto dalla nostra lista (19,45% pari a 1.191 voti) è stato più che soddisfacente e per pochissimo non siamo riusciti ad evitare il ballottaggio. Il centrodestra si attesta come terza forza politica, dietro la lista Cambiamo Corridonia e Corridonia Insieme. Con fermezza abbiamo voluto presentarci con i nostri simboli, sia come segno di appartenenza ma anche perché vogliamo ridare a Corridonia quella centralità che merita. Era una responsabilità verso la città che non potevamo non assumerci – ribadiscono i partiti – e i risultati ottenuti alla fine ci hanno premiato. Hanno premiato la nostra visione per la città, il nostro voler essere diversi da quella politica che fino a ieri ha governato. Il nostro elettorato ha ritrovato la sua casa di appartenenza».

Ora anche la coalizione pensa al prossimo appuntamento alle urne per sfidare Manuele Pierantoni il prossimo 26 giugno. «Questo risultato ci servirà ancora di più come spinta per riportare la politica in mezzo alla gente – scrive il centrodestra di Corridonia – , il dibattito nelle piazze, così come abbiamo fatto in questi giorni insieme ai nostri rappresentanti nazionali, regionali e provinciali. Vogliamo che Corridonia entri a far parte di quella filiera politica del centrodestra che si contraddistingue come buon governo. Le elezioni non sono ancora finite – ammettono – , ci attendono altre due settimane per riconfermare l’ottimo risultato raggiunto. Continueremo a lavorare uniti con la serietà che ci ha contraddistinto in queste settimane, per ridare a Corridonia quel cambiamento e quel futuro che merita».

(g. s.)

 

Articoli correlati




 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =